Si dice che la spazzatura di qualcuno sia l'oro di qualcun altro. In molti quando erano più piccoli ma tanti ancora oggi amano muoversi in skateboard, vedersi con gli amici per gare con lo skate o semplicemente di tanto in tanto andare in giro con il fido skate. Ma quando uno skateboard si rompe o diventa troppo usurato ed insicuro per poterlo portare con sé, generalmente si è soliti gettarlo via per comprarne uno nuovo, tanto che ad un certo punto della storia dello skate, le tavole erano considerate usa e getta, per cui Sean Cliver scrisse l'iconico libro intitolato "Disposable: a History of Skateboard Art". Tuttavia, solo perché uno skateboard non è più adatto per andare in giro, per solcare le strade delle nostre città, non significa che sia completamente inutile. Sono tanti i modi per riutilizzare i vecchi skateboard, basta solo avere i giusti suggerimenti per creare anche in casa vostra degli utili oggetti con il riciclo creativo.

Dalle lampade alle panchine, sono vari i prodotti realizzati con gli skateboard riciclati. C'è l'azienda americana I Ride Recycle, la prima che si è addentrata nel mondo del riciclo delle tavole da skate, che con i vecchi skateboard è riuscita a realizzare pavimenti e rivestimenti per le pareti in modo unico ed originale. I Ride Recycle permette ai negozi di skateboard, gli skate park, i produttori di tavole e anche i singoli skater di riciclare le proprie tavole gettandole in appositi spazi di riciclaggio. Un tipico Skateshop raccoglie circa 50 tavole da skate rotte al mese, che, prima che venisse introdotto questo programma, di solito erano destinate nella spazzatura. Ad oggi, il programma ha riciclato oltre 10.000 skateboard usati o rotti, che rappresentano migliaia di chili di rifiuti che sono stati tenuti fuori dalle discariche. La società ha anche lanciato programmi di riciclaggio in Australia e Nuova Zelanda. Con il riciclo degli skateboard I Ride Recycle realizza piccoli tasselli o pezzi di tavole da adoperare per creare rivestimenti di pareti, pilastri, banconi di un bar e tutto ciò che può arrivare a pensare l'immaginazione, oppure i pezzi di tavole vengono usati per comporre pavimenti.

Gli skateboard possono essere trasformati in comode sedute, panchine per arredo urbano, tavoli e tavolini, mensole da parete o librerie. Sono tante le idee per riciclare le tavole da skate rotte o usurate. C'è chi è riuscito a realizzare degli strumenti musicali come delle chitarre con il riciclo dei vecchi skateboard o anche chi ne ha fatto oggetti più piccoli come dei porta bottiglie con reggi bicchiere; chi li ha trasformati in ferma-libri o chi addirittura ne ha ricavato una chaise longue. Marc Ollhäuser sul blog gehirnakrobat.blogspot.com spiega invece come riuscire a creare una scala di casa con il riciclo di nove tavole da skate: basta un corrimano e dei puntelli di protezione in ferro per risparmiare ed avere la propria scala da riciclo.