Quando una vecchia scala mobile va in pensione, per far posto ad un sistema più nuovo e moderno, che fine fa? Nella Wynyard Station di Sydney le vecchie scale mobili del 1931 sono state sostituite con le loro controparti più moderne, e invece di scartarli, l'artista Chris Fox li ha riutilizzati creando due sculture ad incastro che insieme formano la spettacolare installazione site-specific intitolata "Interloop".

Interloop dell'artista Chris Fox ha la forma di una fisarmonica, che pende dal soffitto della stazione di Wynyard, sospesa sopra le scale mobili che si muovono sottoterra da York Street. Sospesa tra due lati della stazione, Interloop misura più di cinquanta metri di lunghezza, pesa oltre cinque tonnellate e tesse 244 scalini in legno e quattro pettini dalle scale mobili originali. Le storiche scale mobili in legno, installate per la prima volta nel 1931, hanno servito i pendolari di Sydney per oltre ottanta anni, e sono diventate un simbolo iconico dell'identità della città. Ecco perché Chris Fox ha ideato Interloop, installazione realizzata riciclando le vecchie scale mobili e sospendendole dal soffitto della Wynyard Station.

L'installazione di Chris Fox è l'ultimo elemento di un piano di riqualificazione della stazione di Wynyard a Sydney, che ha visto l'inserimento di nuovi ascensori e scale mobili, un concourse più grande e un nuovo sistema ventilazione. L'opera è volta a sottolineare il movimento delle scale mobili mentre i passeggeri rimangono fermi. Interloop cambia a seconda dell'angolo da cui viene vista ma sembra sempre che l'installazione sia nel mezzo del movimento. "L'artwork esplora l'idea che le persone siano ferme su una scala mobile mentre viaggiano, consentendo un momento di pausa che si verifica a metà movimento", scrive Fox. Interloop celebra il passato senza dimenticare mare di guardare verso il futuro.