Per tre anni, il destino della Kingdom Tower dell'Arabia Saudita è stato appeso ad un filo. Originariamente concepita nei primi giorni inebrianti degli anni 2000, il progetto è passato attraverso molteplici ritardi e riprogettazioni. Ora, finalmente, i lavori per quella che sarà la torre più alta del mondo hanno preso il vi: l'inizio della costruzione è prevista per il 27 aprile. L'aumento oltre 1000 metri (3.280 piedi), il grattacielo 1,2 miliardi dollari dovrebbe essere il più alto del mondo, superando il 828 metro di altezza Burj Khalifa dopo il completamento nel 2017.

Creata dallo statunitense Adrian Smith + Gordon Gill Architecture, la torre, con i suoi 1007 metri di altezza, supererà gli 828 metro di altezza del Burj Khalifa che attualmente è l'edificio più alto del mondo. La Kingdom Tower sarà il fulcro e la prima fase dollari piano di sviluppo ad uso misto da 20 miliardi, noto come "Kingdom City", a nord di Jeddah in Arabia Saudita. Una volta completata nel 2017, la torre ospiterà una serie di uffici, spazi collettivi, così come appartamenti, un albergo e una piattaforma di osservazione al 157° piano, a circa 500 metri di altezza.

La costruzione dell'edificio, che ha richiesto un finanziamento di 1,2 miliardi di dollari, è sostenuta e controllata da miliardario principe Alwaleed bin Talal, membro della famiglia reale saudita, e uno degli uomini più ricchi del mondo. L'edificio dovrebbe incorporare innovazioni scientifiche per combattere le forti spinte del vento ai livelli più elevati, e installare un sistema interno di condizionamento e irrigazione che raccoglie l'aria condensata dai piani più alti per raffreddare il resto dell'edificio.

Ora che si conosce la data di inizio dei lavori della Kingdom Tower, restano ancora tante domande senza risposta. Il complesso conterà 59 ascensori che viaggeranno a 32 metri al secondo. Ma non si è ancora sicuri di come gli ascensori funzioneranno, dal momento che la tecnologia attuale consente solo cavi che si estendono per 2.000 piedi. Non è chiaro quanto rapidamente un ascensore potrà salire senza avere un impatto sul corpo umano. Inoltre non si conoscono ancora le conseguenze sugli esseri umani nel vivere così in alto nel cielo, ma è certo che ci si sentirà più vicini all'universo.