La situazione di pandemia globale ha stravolto i programmi di tutti. Non solo ha costretto tutti noi ad un isolamento forzato ma ha richiesto la riprogrammazione di tutti i più grandi eventi nazionali e internazionali del 2020. Neppure il Salone del Mobile.Milano si è potuto sottrarre a tale destino. La più importante manifestazione di design al mondo era prevista per aprile 2020 e, già quando era scoppiata l'emergenza Coronavirus, era stata spostata a giugno. Con il perdurare della situazione di crisi gli organizzatori del Salone del Mobile.Milano sono stati costretti a sospendere definitivamente l'edizione 2020 e rinviare l’appuntamento dal 13 al 18 aprile 2021.

Edizione 2020: la decisione di rinvio

Il Salone del Mobile.Milano 2020 è stato cancellato. La Manifestazione è stata riprogrammata per il 2021, quando si celebrerà anche il 60° anniversario del Salone del Mobile.Milano che si svolgerà dal 13 al 18 aprile 2021. L'edizione 2020, inizialmente prevista per aprile e poi rinviata a giugno 2020, è stata sospesa dagli organizzatori dopo una profonda analisi della situazione attuale: "Il perdurare della situazione di emergenza, che si sta espandendo in quasi tutti i Paesi del mondo, ha portato i vertici del Salone del Mobile.Milano alla scelta del rinvio. Le condizioni che avevano indotto lo spostamento da aprile a giugno, annunciato il 25 febbraio, sono completamente cambiate.", si legge sul comunicato con cui gli organizzatori diffondono la notizia della sospensione, "Si è cercato di mantenere fino all’ultimo la data di giugno per consentire un regolare svolgimento della Manifestazione ma lo scenario che si profila oggi ha subito un mutamento totale e le incertezze per il medio periodo non consentono di confermare lo svolgimento del Salone".

Edizione 2021: cosa cambia

In occasione del 60° anniversario nel 2021, il Salone del Mobile.Milano celebrerà un'edizione speciale che per la prima volta nella storia della Manifestazione vedrà lo svolgersi in contemporanea di tutti gli eventi del settore e quindi il Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Workplace3.0, S.Project e il SaloneSatellite, e eccezionalmente tutte le biennali. Dal 13 al 18 aprile 2021 si svolgerà non solo Euroluce, già prevista per l'edizione 2021, ma anche EuroCucina, con il suo evento collaterale FTK – Technology for the Kitchen, e il Salone Internazionale del Bagno. Si auspica che il Salone del Mobile.Milano 2021 potrà essere l'occasione per rilanciare e celebrare il settore dell'arredamento e tutta la filiera che quest'anno hanno subito un duro colpo a cauda della pandemia globale.