Photo credit: La Stampa
in foto: Photo credit: La Stampa

Quando 30 anni fa Michele Beltramone, ex idraulico di 80 anni, ha costruito la sua casa, di certo non avrebbe mai pensato di arrivare alla ribalta della stampa nazionale: il suo desiderio era solo quello di seguire sempre il Sole. Per essere sempre baciato dalla luce l'ex idraulico di Barge, in provincia di Cuneo, ha progettato la sua abitazione in modo da farla ruotare su sé stessa. Ancora oggi non svela il segreto della sua casa da 4mila quintali che gira continuamente inseguendo il sole.

Non siamo a Dubai, né ad Amsterdam o Berlino: siamo abituati a vedere strutture futuristiche e spettacolari solo nelle grandi metropoli del mondo, dove l'avanguardia architettonica arriva prima; ma la casa girasole di Michele Beltramone si trova a Barge, in provincia di Cuneo. L'ex idraulico 80enne, con solo la quinta elementare, racconta di aver pensato per la prima volta ad una casa che ruota su sé stessa considerando il piccolo appezzamento di terreno a sua disposizione dove la superficie piana è poca ma c'è una bella vista sul paesaggio circostante. Il desiderio di Beltramone era quello di vedere il panorama e di avere la maggior luce possibile in casa. Il suo geometra suggerì allora di ispirarsi ad una forma molto comune nella zona, quella del fungo, alimento tipico di Cuneo. Così si accese la lampadina: e se il fungo ruotasse? A distanza di qualche anno da quel suggerimento, mentre si costruiva un palco per un evento di ballo liscio, Beltrame iniziò a disegnare col gesso la sua casa e, con attrezzi di fortuna, a costruirla

La casa girasole di Michele Beltramone segue sempre il Sole: il giro che compie dura, alla sua sua velocità massima, solo 56 minuti. Se invece si sceglie di farla ruotare alla velocità minima allora la casa compie un giro in 24 ore con il Sole che illumina sempre gli spazi interni. L'ex idraulico di Barge non vuole rivelare il segreto della sua abitazione, spiega soltanto che "il motore, 2 cavalli, è alimentato a elettricità. Consuma pochissimo, come una vecchia lampadina da 100 candele". L'edificio è alto più di otto metri, con un diametro del doppio che regge su una base, l'unico punto fermo della casa dove è collocata la cantina, che misura 5 metri di larghezza. L'abitazione è caratterizzata da sette stanze e due bagni che ruotano inseguendo sempre il Sole. La casa girasole di Michele Beltramone nella zona ha suscitato molta attenzione tanto che l'80enne di Barge ha ricevuto anche una proposta di vendita da chi voleva trasformare la struttura in un club privato; ma l'idraulico in pensione ha già deciso che la sua casa resterà ai suoi eredi, saranno loro a deciderne il destino.