Keisuke Yamada è un artista giapponese autodidatta che prende comuni banane e le trasforma in capolavori commestibili. Utilizzando solo un cucchiaio e degli stuzzicadenti il ​​talentuoso artista 27enne lavora il cibo contro lo scorrere del tempo, cercando di finire i suoi pezzi prima che il frutto cominci a ossidarsi.

Scolpire le banane non è facile. La trama fragile del frutto e il fatto che non è possibile aggiungere più materiale per coprire un errore, come si fa con l'argilla, lo rende un materiale molto difficile da lavorare. E questo è esattamente ciò che rende l'arte di Keisuke Yamada così speciale. "Tutto è iniziato poco più di due settimane fa, quando ho sfogliato una banana e ho pensato che poteva essere interessante ritagliare un volto all'interno del frutto. Il primo è stato il volto di qualcuno con un sorriso. Sono rimasto sorpreso da quante persone abbiano apprezzato l'opera, così poi ho iniziato a fare di più. La gente ha cominciato a suggerire idee e questo è quello che mi ha dato maggiormente la mia ispirazione". Ogni pezzo viene completato in circa mezz'ora, prima che le banane inizino a marcire. Quando le sculture sono state completate, l'artista giapponese le fotografa e poi le mangia.

Di giorno Keisuke Yamada è un elettricista. Di notte, lui è un maestro dell'arte della banana. Utilizzando solo un cucchiaio per levigare la superficie e stuzzicadenti per i dettagli, Keisuke ha creato tutta una serie di sculture di banane che hanno riscosso grande successo internazionale dopo aver caricato le foto sul sito di arte giapponese, Pixiv , è andato virale. Nelle sue interviste con alcuni dei più grandi siti del mondo, Yamada ha rivelato lavora come elettricista di giorno, e diventa un esperto intagliatore di banana durante la notte. Ha descritto il processo artistico come una corsa contro il tempo, cercando di finire le sue creazioni in meno di 30 minuti dopo la banana sbucciata è stato esposto all'aria. Prendendo troppo a lungo fa sì che il frutto di trasformare marrone rovinare tutto il pezzo. Una volta finito, si prende rapidamente una foto dopo di che si mangia la banana.