Sin dagli albori del trasporto aereo passeggeri, il cosiddetto ‘Mile High Club' è sinonimo di rock star, coppie in luna di miele e di un selezionato numero di viaggiatori tutti in cerca di un amore nel cielo. Oggi, 62 anni da quando è stata data l'opportunità di entrare in questo club esclusivo al pubblico, la società di viaggi ha lanciato il Club Mile-Low, un servizio che consente ai viaggiatori che amano le emozioni tra le lenzuola di viverle sotto le onde.

Deep Lovers è un sottomarino di lusso per le coppie che desiderano una fuga romantica originale, nel profondo del mare. Ogni sottomarino, nei vari pacchetti che vengono offerti, ha una lunghezza minima di 40 metri e fornisce una serie di servizi e vantaggi personalizzati. Attualmente ormeggiate nei Caraibi, le navi possono ancorare in un luogo a scelta del cliente, sia che si tratti di una splendida barriera corallina al largo della costa di Santa Lucia o di una nave da guerra affondata nel Mar Rosso, basta dirlo alla società di viaggi (la cattiva notizia è che il prezzo di 175.000 dollari non include i voli per raggiungere il sottomarino).

Il Club Mile-Low, lanciato in tempo per San Valentino 2014, promette un servizio che lascia le coppie in grado di ‘rilassarsi e godere dell'isolamento che l'oceano mette tra loro e il resto del mondo' a 200 metri sotto le onde. Da un maggiordomo personale e il servizio VIP Concierge a un menu degustazione afrodisiaco e champagne gratuito all'arrivo, l'esperienza straordinaria è per le coppie romantiche desiderose di trascorrere una serata unica insieme.

Con il trasferimento in motoscafo privato come standard, il servizio può anche essere personalizzato con accessori in opzione, tra cui più camere a bordo, trasferimenti in elicottero con atterraggio sulla spiaggia, un servizio di petali cosparsi in tutti gli ambienti o una colazione con champagne a letto. "La vista mozzafiato sul mondo marino vi toglierà il fiato e la nave è completamente personalizzata con una squadra a disposizione per essere sicuri di non dover mai distogliere lo sguardo dal proprio partner e dal mondo sott'acqua".