31 Luglio 2021
12:50

Il deposito d’arte più grande del mondo sta per essere completato a Rotterdam: è caleidoscopico

Sta per essere completato il deposito Boijmans Van Beuningen di Rotterdam e sarà il primo deposito d’arte completamente accessibile al mondo. L’inaugurazione è prevista per il 6 novembre 2021 ma già si riesce a percepire l’impatto visivo ed la risposta dell’ambiente a questo volume riflettente, progettata da MVRDV, nel centro di Rotterdam.
A cura di Clara Salzano
Foto di Stefano Govi
Foto di Stefano Govi

Sta per essere completato il deposito Boijmans Van Beuningen di Rotterdam e sarà il primo deposito d'arte completamente accessibile al mondo. L'inaugurazione è prevista per il 6 novembre 2021 ma già si riesce a percepire l'impatto visivo ed la risposta dell'ambiente a questo volume riflettente, progettata da MVRDV, nel centro di Rotterdam. Lo scopo dell'edificio è quello di offrire uno sguardo dietro le quinte del mondo museale e rendere accessibile al pubblico l'intera collezione d'arte Boijmans Van Beuninge. Il deposito dispone di sale espositive, un giardino sul tetto e un ristorante, oltre a un'enorme quantità di spazio per l'arte e il design.

Depot_2020_©Ossip
Depot_2020_©Ossip

Attualmente molti musei internazionali possono esporre solo dal sei al sette percento delle loro collezioni in mostre. Il restante 94 percento è nascosto nel magazzino. Depot Boijmans Van Beuningen è il primo deposito d'arte completamente accessibile al mondo. L'innovativo design dell'edificio riflettente unico e iconico renderà visibili tutti quei manufatti della collezione Boijmans Van Beuningen precedentemente invisibili. Progettato da MVRDV, il Depot immergerà i visitatori nel mondo dietro le quinte di un museo e sperimentare cosa comporta effettivamente il mantenimento e la cura di una preziosa collezione d'arte, in autonomia o con una guida. Possono inoltre osservare i processi di conservazione e restauro, l'imballaggio e il trasporto di opere d'arte.

Depot_2020_©Ossip
Depot_2020_©Ossip

Il Deposito, alto 39,5 metri, ha una forma ovoidale, è ‘a tutto tondo'. La sua forma e la superficie riflettente sono già diventati un'icona per Rotterdam. L'edificio è dotato di un ampio tetto giardino, dove si trova il ristorante aperto al pubblico, da cui godere di una vista mozzafiato della città a 360°. All'interno le scale incrociate conducono i visitatori alle sale espositive e agli studi dei curatori fino al tetto. Come in un deposito chiuso, le opere d'arte vengono conservate nel modo più efficiente possibile. I manufatti sono avvolti, appesi a una rastrelliera, esposti in una vetrina o esposti in una delle 13 gigantesche vetrine sospese nell'atrio. Stampe, disegni e fotografie saranno conservate in spazi chiusi, ma i visitatori possono inoltrare richieste per visionare opere di queste collezioni. La raccolta di film e video può essere visionata in apposite sale di proiezione.

I container di Rotterdam diventano opere d'arte per l'Eurovision Song Contest 2021
I container di Rotterdam diventano opere d'arte per l'Eurovision Song Contest 2021
Questa sauna è un'esperienza di arte immersiva unica la mondo
Questa sauna è un'esperienza di arte immersiva unica la mondo
La piscina coperta più grande e profonda del mondo equivale a 17 piscine olimpioniche
La piscina coperta più grande e profonda del mondo equivale a 17 piscine olimpioniche
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni