Sono andati esauriti in poche ore i biglietti giornalieri messi in vendita sul sito di Disneyland Shanghai e questo fa capire quanta attesa ci sia in Cina per l'apertura del nuovo parco divertimenti Disney. Non è il primo villaggio Disney ad inaugurare in Cina, già ad Hong Kong esiste Disneyland, ma il nuovo parco divertimenti a tema Disney sarà il primo della Cina continentale. Inaugurerà il 16 giugno 2016 e c'è già molta fibrillazione nel paese tanto che stanno facendo il giro del mondo le immagini aeree che mostrano il castello delle favole quasi completato come anche gli alberghi e alcune giostre.

Sarà il sesto parco Disney al mondo, ma per l'agitazione generale è come se fosse il primo: per le prime settimane di aperture le camere negli hotel sono già tutte prenotate, sia al Toy Story Hotel che allo Shanghai Disneyland Hotel. Nonostante sia otto volte più grande rispetto al parco divertimenti Disney di Hong Kong, sembra che il Disneyland di Shanghai è stato il più economico della storia Disney: sono stati spesi per la sua realizzazione circa 5,3 bilioni di dollari. Il Parco inoltre non sarà caratterizzato solo dai tipici personaggi Disney ma anche da temi legati alla tradizione cinese. Il costo del biglietto oscillerà dai 370 yuan (circa 39 sterline) ai 499 yuan (circa 51 sterline).

Quello di Shanghai promette di essere già un Disneyland da record: il Castello delle favole sarà il più alto dei sei parchi Disney e per la prima volta sarà dedicato a tutte le principesse Disney, non solo la Bella Addormentata e Cenerentola. Il Castello incantato sarà il punto focale del parco: qui si svolgeranno gli spettacoli con i fuochi d'artificio, le parate, ci sarà un ristorante, un paio di negozi e anche alcune attrazioni a tema Once upon a time, proprio per sottolineare il nuovo ingresso di Biancaneve nel Castello incantato. Non resta dunque che attendere l'apertura ormai prossima.