25 Settembre 2021
17:59

Dormire nel Castello di Monte Cristo che fu residenza dello scrittore Alexandre Dumas

Dormire in un pezzo di storia della letteratura mondiale ora si può e non si tratta di una casa qualunque bensì di un Castello in Francia che ha ispirato uno dei più famosi romanzi dello scrittore e drammaturgo francese Alexandre Dumas che qui aveva anche la sua residenza tra stucchi reali e baldacchini di seta.
A cura di Clara Salzano
Il Castello di Monte Cristo
Il Castello di Monte Cristo

Dormire in un pezzo di storia della letteratura mondiale ora si può e non si tratta di una casa qualunque bensì di un Castello in Francia che ha ispirato uno dei più famosi romanzi dello scrittore e drammaturgo francese Alexandre Dumas che qui ha avuto la sua residenza tra stucchi reali e baldacchini di seta. Airbnb ha aperto le porte in esclusiva del piccolo castello di Monte Cristo, situato a Le Port-Marly, nella regione dell’Île-de-France, che ha ispirato il romanzo di maggior successo di Dumas, “Il conte di Montecristo”.

Il castello all’interno del terreno del castello di Monte Cristo è stata la residenza dello scrittore e drammaturgo francese Alexandre Dumas. Il castello sorge a Le Port-Marly, nella regione dell’Île-de-France, e prende il nome dal romanzo “Il conte di Montecristo” di Dumas. Tutti possono sentirsi parte delle storie del noto scrittore francese grazie all'iniziativa di Airbnb che ha reso disponibile il soggiorno nel meraviglioso castello. All'interno dell'importante monumento si trova un padiglione neogotico, che fu lo studio personale di Dumas, dove ora è stata allestita la camera da letto per un soggiorno letterario. Il rapper e scrittore Gaël Faye, grande esperto di Dumas accoglierà inoltre gli ospiti virtualmente guidandoli alla scoperta del famoso autore francese.

La camera da letto di Alexandre Dumas
La camera da letto di Alexandre Dumas

Non è l'unica iniziativa sul territorio francese promossa da Airbnb che ha scelto di dare accesso anche alla Maison Jean Cocteau, che fu la residenza di campagna dell’omonimo poeta, costruita nel XVI secolo lungo il fossato di un castello. Poeta, artista, drammaturgo e cineasta francese, Cocteau visse in questa casa di Milly-la-Forêt con il suo compagno Jean Marais. Le stanze sono state allestite così come erano all'epoca di Cocteau, con opere d'arte, mobili e souvenir del noto poeta. Gli interni sono stati curati dallo stilista e interior designer Vincent Darré, che accoglierà virtualmente gli ospiti e li porterà alla scoperta della meravigliosa residenza storica.

Maison Jean Cocteau
Maison Jean Cocteau
I luoghi più inesplorati del Molise
I luoghi più inesplorati del Molise
La casa a forma di cilindro che riflette il paesaggio intorno
La casa a forma di cilindro che riflette il paesaggio intorno
Moncler invade Milano: Castello Sforzesco e Torre Velasca sono i set spettacolari per le collezioni
Moncler invade Milano: Castello Sforzesco e Torre Velasca sono i set spettacolari per le collezioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni