Quando visitiamo un paese straniero nel programma di viaggio è inevitabile non inserire un tour dei monumenti più rappresentativi di quella nazione e tra questi figura sempre un palazzo reale, un municipio o una dimora presidenziale. Spesso le più importanti abitazioni rappresentative del potere raccontano molto sulla storia di un paese, di un passaggio da un'età monarchica ad una democratica, del succedersi di dinastie differenti e così via. Ma al di là di quello che possiamo apprendere sulle vicende storiche di un paese, le dimore reali o residenze presidenziali restano degli esempi architettonici spettacolari, senza eguali, che è impossibile non visitare, anche se solo dall'esterno.

È impossibile andare a Mosca e non vedere il Cremlino, o a Londra senza visitare Buckingham Palace. A volte i palazzi presidenziali diventano veri e propri punti di riferimento di un luogo o rappresentativi non solo di un potere ma di una cultura, come la Casa Bianca a Washington, che non solo è la principale attrazione della città ma è presa come punto di riferimento, simbolo della potenza di uno stato, nei film o in tv. Preparatevi dunque ad un viaggio nel mondo attraverso le residenze del potere più spettacolari che siano mai state costruite: