13 Ottobre 2016
14:01

Driftscape: ecco il primo albergo galleggiante che può anche volare

Dimenticate i vecchi e statici hotel, il futuro degli alberghi si chiama Driftscape ed è la prima struttura galleggiante dove le camere possono staccarsi per volare ovunque gli ospiti desiderano.
A cura di Clara Salzano

Con i nuovi aerei e le tariffe di volo sempre più convenientei il mondo sembra sempre di più a portata di mano. È normale che il desiderio di stare chiusi in una stanza di albergo quando si vuole viaggiare sia sempre più raro. Ma da oggi sarà possibile visitare il mondo restando comodamente nella propria stanza d'albergo con Driftscape, l'hotel galleggiante che permette di staccare le camere e di volare ovunque si vuole. Driftcraft è un hotel unico che fornisce una prospettiva sul paesaggio mai avuta prima. Driftscape, progettato dallo studio HOK di Toronto, ha anche vinto il primo premio al 10° concorso 10 annuale Radical Innovation proprio per l'innovazione introdotta nel mondo dell'ospitalità.

Ispirati dal desiderio umano fondamentale di viaggiare, gli alberghi Driftscape sono costituiti da più unità di vetro modulari facili da costruire e da spostare. I componenti includono "Oasis", l'unità operativa centrale per il fornimento di alimenti e bevande, e il "Driftcraft", una unità di camere per gli ospiti dal volume unico che offre una vista a 360 gradi sul mondo esterno e dotate di stanze amovibili e autosufficienti per escursioni da due a tre giorni. Driftcraft è progettato per lasciare un impatto minimo sull'ambiente, preservando l'integrità e l'autenticità dell'esperienza.

Attraverso l'uso della tecnologia drone, Driftscape permette agli ospiti di spostarsi o atterrare sempre in luoghi diversi. Driftscape è il primo albergo che arriva dove gli hotel tradizionali era impossibile che arrivassero. Si sa che la Terra di anno in anno diventa sempre più satura e il futuro più probabile è quello che ci porterà a colonizzare il mare. Già avviene a Dubai, Abu Dhabi e altre realtà dove il terreno fertile scarseggia e il progetto di isole artificiale sull'acqua sembra essere l'unica soluzione possibile. Fareste dunque ad abituarvi presto all'idea di vivere un giorno lontano dalla costa, in mezzo al mare, ma se state immaginando una zattera o una palafitta degradata, siete davvero fuori strada. Il futuro delle case o dell'ospitalità in acqua è assolutamente innovativo e tecnologico come Driftscape.

MORPHotel: il primo hotel galleggiante che cambia sempre forma
MORPHotel: il primo hotel galleggiante che cambia sempre forma
Da nord a sud Italia, ecco i 7 alberghi diffusi più belli
Da nord a sud Italia, ecco i 7 alberghi diffusi più belli
4.066 di CS Design
A bordo dell'hotel galleggiante che si muove come una colonna vertebrale
A bordo dell'hotel galleggiante che si muove come una colonna vertebrale
2.325 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni