Dopo la più grande isola artificiale del mondo, il più grande centro commerciale del mondo, l'edificio più alto del mondo, Duabi sta per aggiungere un nuovo record. Una grande rivoluzione delle costruzioni verrà introdotta entro il 2020, si chiama Dynamic Skyscraper (Torre Rotante) ed è il primo grattacielo in grado di cambiare in continuazione. Progettato dall'architetto italo-israeliano, il Dynamic Skyscraper supera i migliaia di anni di edifici statici. L'architettura dell'edificio per la prima volta cambia adattandosi al sole e al vento, alla vista e alle esigenze momentanee.

Il Dynamic Skyscraper è composto da 80 piani, ogni piano ruota separatamente, questo permette all'edificio di modificare la propria forma ogni secondo. Le differenti forme cambiano in base al tempo e alla vita al suo interno. Ci si può svegliare decidendo di guardare il sole che sorge e godersi ugualmente il tramonto sull'oceano la sera. La tecnologia ad attivazione vocale consentirebbe ai residenti di girare i propri appartamenti semplicemente parlando. Ciò che differenzia la Torre Rotante da ogni altro edificio costruito fino ad oggi è che è il primo grattacielo ad avere quattro dimensioni.

La più grande innovazione, che caratterizza la torre di infinite forme di David Fisher, è l'introduzione della quarta dimensione, il tempo, come parte essenziale della filosofia costruttiva.

Il grattacielo è prodotto in fabbrica, e la prefabbricazione è un'innovazione senza eguali di tale costruzione. Dynamic Skyscraper una un telaio in cemento mentre le varie parti del grattacielo sono unità prefabbricate che arrivano al cantiere completamente finite, con pavimenti, tubazioni idrauliche, aria condizionata e tutte le finiture. Queste unità, realizzate in acciaio, alluminio, fibra di carbonio e altri materiali moderni di alta qualità, sono assemblate "meccanicamente" sul posto, offrendo finiture di lusso. L'edificio di David Fisher si può costruire rapidamente, non necessita di molti lavoratori, fa risparmiare sui costi e riduce i rischi sul lavoro.

Il Dynamic Skyscraper ruota grazie a delle turbine eoliche, poste orizzontalmente tra ogni piano. La copertura solare del tetto produce energia per tutto il grattacielo rendendo la torre il primo edificio autoalimentato. Quando l'energia prodotta risulta superiore alle esigenze del grattacielo, la Torre Rotante, diventa anche una "centrale elettrica" ​​che produce energia verde per la città. Dynamic Skyscraper unisce tecnologia e lusso con il rispetto dell'ambiente. Dynamic Skyscraper è un tipo di grattacielo adatto a città non solo come Dubai ma anche Londra, Parigi, Milano, New York, Chicago, Miami, Shanghai, Mumbai e Rio de Janeiro: "Tutte le città del mondo meritano di ospitare i loro edifici dinamici, siano essi alti o bassi, siano essi residenziali, alberghieri o commerciali – per diventare icone per la vita futura".