Già solo sentire il nome di Hannibal Lecter fa venire la pelle d'oca. Il silenzio degli Innocenti, interpretato da Jodie Foster e Anthony Hopkins, è sicuramente un film che ha scosso e forse traumatizzato o comunque terrorizzato molte persone e non stupisce dunque che la casa che è stata il set di molte scene del film possa inizialmente suscitare un certo riserbo ma i signori Lloyd non si sarebbero mai aspettati di avere tutte queste difficoltà nel vendere la propria casa. Ma quella che dall'esterno sembra la tipica abitazione tradizionale, su due livelli, il portico, il tetto a spiovente ed il giardino esterno, è in realtà la casa in cui il serial killer Buffalo Bill de Il silenzio degli Innocenti massacra le sue vittime. E nonostante l'abitazione sia tra le proprietà in vendita più visitate online e siano sempre numerosi i curiosi che chiedono di visitare la famosa casa, i signori Lloyd, proprietari della casa, non riescono proprio a venderla. La coppia aveva messo in vendita la propria abitazione l'estate scorsa a 300mila euro ma hanno già dovuto abbassare la cifra di 50mila euro; eppure ancora non hanno avuto dimostrazioni di interesse da qualche acquirente.

L'abitazione dei signori Lloyd non è solo la casa de Il silenzio degli innocenti, sembrerebbe che un altro problema per il quale la proprietà risulta ancora invenduta è che per le diverse stanze presenti nella casa esista un unico bagno. L'immobile infatti è costituito da un grande soggiorno, una cucina, una sala da pranzo e quattro camere da letto, distribuiti su due livelli, per i quali un solo bagno è insufficiente. La casa risale inoltre al 1910 e alcune migliorie andrebbero fatte. Infine la proprietà, a Layton, in Pennsylvania, un piccolo villaggio a circa un'ora di macchina a sud est di Pittsburgh, risulta isolata e lontana da qualsiasi attrazione. E considerando le immagini della casa nel film con Jodie Foster e Anthony Hopkins, fisse nella mente di tutti, non sembra così assurdo che le persone abbiano qualche dubbio, e forse anche qualche brivido di troppo, nel voler acquistare l'abitazione dei Lloyd.