Vi siete mai chiesti dove riposano le hostess e gli steward quando affrontano voli di lungo raggio? Pensavate che non dormissero mai o che approfittassero delle poltrone degli aerei per appisolarsi? Probabilmente alcuni già lo sanno, altri l'hanno notato ma non ne avevano la certezza, altri ancora resteranno sorpresi nello scoprire che sui voli di lungo raggio esistono delle apposite aree destinate all'equipaggio. Sembrano nascoste rispetto agli ambienti frequentati dai passeggeri ma al loro interno si rivelano vere e proprie cabine e cuccette per gli assistenti di volo.

Gli assistenti di volo sono esseri umani e hanno bisogno di dormire sui voli a lungo raggio: la maggior parte degli aerei di linea, come il Boeing 777 e il 787, hanno infatti stanze e bagni per hostess e steward. Molti aerei che percorrono viaggi di lungo raggio hanno una scala segreta con la quale si accede ad una piccola serie di camere da letto senza finestre proprio per il personale di bordo. Queste zone segrete destinate all'equipaggio degli aerei sono generalmente nascoste dietro la cabina di guida, al di sopra della prima classe. Spesso le scale o i passaggi segreti che conducono alle cabine del personale di bordo sono nascosti dietro una piccola porta, per nulla appariscente, spesso vicino alla cabina di guida, e richiede un codice o una chiave per essere aperta. Un simbolo o un cartello in genere indica la porta di accesso con il suo contenuto tipo "otto letti a castello per i membri dell'equipaggio". Altre volte si accede alle aree destinate agli assistenti di volo tramite botole segrete che assomigliano a delle cappelliere, come sull'American Airlines Boeing 773.

Le aree destinate al personale di bordo sono anguste e senza finestre. Generalmente all'interno si trovano da sei a dieci posti letto, in base al tipo di aereo e di compagnia aerea. Le camere sono strutturate come tante cabine adiacenti e divise da tende, oppure come cuccette a castello con uno spazio di archiviazione personale per ogni membro dell'equipaggio. Sul Boeing 777 i piloti hanno le proprie cabine letto al di sopra della cabina di comando: ci sono due posti letto ampi e abbastanza spazio per un armadio e un lavabo. Un cartello all'esterno delle cabine per il personale avverte di non stare in più persone in un'unica cuccetta per qualsiasi "attività". Le cabine letto generalmente hanno delle luci di lettura, ganci, specchi, coperte e cuscini, e alcuni forniscono anche il pigiama. Ci sono poi compagnie aeree come la Singapore Airlines che forniscono ai propri assistenti di volo addirittura delle piccole stanze da letto personali e dotate di ogni comfort. Insomma un mondo segreto che le immagini della nostra gallery vi sveleranno.