Come saranno le città del futuro e come cambierà l'architettura post coronavirus sono tra le domande più ripetute tra gli architetti e i designer del mondo in questo periodo di pandemia globale. Mai come durante il lockdown tutti abbiamo compreso l'importanza di spazi verdi e all'aria aperta sentendone la necessità mentre eravamo costretti in casa dall'emergenza. E se la vivibilità degli spazi esterni dovrà cambiare per sempre, allora anche l'architettura e le città saranno diverse da come le conosciamo oggi. Heatherwick Studio ha progettato a Singapore, nello storico quartiere di Newton, un grattacielo che sembra una città giardino e si mimetizza con l'ambiente.

Ispirato alla "Città in un giardino" immaginata da Lee Kuan Yew cinquant'anni fa e dalla lussureggiante cornice tropicale della zona, EDEN è il progetto di Heatherwick Studio per un nuovo condominio a Singapore immerso nella natura più viva. Il design dell'edificio abbandona i soliti grattacieli di vetro e acciaio per creare un palazzo dove i residenti possono vivere immersi nella natura con strade alberate interne, viste panoramiche della città, tanta luce e privacy. l design dello studio è un radicale allontanamento dalla tipologia della torre in vetro e acciaio. Le case sono costruiti attorno al giardino così da godere della comodità della vita d'appartamento e degli spazi all'aria aperta.

EDEN è una torre residenziale a pianta quadrata dove ogni appartamento ha un ampio spazio abitativo centrale, con stanze e ampi balconi a conchiglia che affacciano su un giardino tropicale al piano terra intensamente piantato. I piani degli appartamenti sono sollevati 27 metri sopra il giardino. I balconi si alternano per creare spazi esterni a doppia altezza con oltre venti specie di piante che cresceranno a cascata lungo l'edificio in modo da ombreggiare anche gli spazi interni. "L'edificio rappresenta un modo unico di vivere in città, con la sua combinazione di materiali naturali evocativi, trame e dettagli artigianali e la sua celebrazione del paesaggio naturale della zona.", spiega Heatherwick Studio, "Nel corso del tempo, l'edificio è progettato per maturare, man mano che cresce la lussureggiante piantagione, come un alberello che ha messo radici sotto le strade, portando il paesaggio di Singapore nel cielo".