27 Agosto 2021
17:01

Esiste un’isola Arcobaleno in Iran e queste sono le sue coloratissime case

Dalle coloratissime residenze a cupole alla alla sabbia multicolore, l’isola di Hormuz, nel sud dell’Iran, è conosciuta anche come “isola arcobaleno”. Le sue tinte accesse hanno reso l’isola una popolare località turistica e nel tentativo di riflettere il paesaggio colorato e la topografia, ZAV Architects ha progettato un piccolo insediamento di cupole multicolori che comprendono case e altre attività.
A cura di Clara Salzano
Presence in Hormuz, Majara residence by ZAV Architects
Presence in Hormuz, Majara residence by ZAV Architects

Nel sud dell'Iran, sul Golfo Persico, esiste un'isola conosciuta per i suoi colori. Si chiama isola di Hormuz ma è soprannominata isola arcobaleno in riferimento alla sabbia multicolore che la rende una popolare località turistica. Qui lo studio ZAV Architects ha progettato un piccolo insediamento composto da cupole multicolori che riflettono il paesaggio colorato e la topografia del luogo per creare case e servizi vari per la comunità.

L'Isola di Hormuz è un antico porto storico dell'Iran, nello stretto strategico di Hormuz, nel Golfo Persico, per il controllo delle spedizioni di petrolio dal Medio Oriente. L'isola è famosa per i suoi eccezionali paesaggi surreali e colorati. La serie colorata di residenze di cupole di terra battuta è stata costruita da Nader Khalili per richiamare il paesaggio circostante e sorge di fronte alla spiaggia. Questo insediamento polivalente, intitolato Presence a Hormuz, serve però anche come strumento di riscatto per la comunità locale troppo che lotta  economicamente, troppo spesso coinvolta in attività di traffico illegale con le proprie barche: "In un Paese in cui lo Stato è alle prese con dispute politiche al di fuori dei suoi confini, ogni progetto architettonico diventa una proposta di alternative di governo interne, ponendosi domande di fondo:", spiega ZAV Architects, "quali sono i limiti dell'architettura e come può suggerire un'alternativa politica per la vita comunitaria? Come può raggiungere l'agenzia sociale? L'architettura ha la capacità di essere un mediatore nella terra di mezzo che fa convergere gli interessi di diversi gruppi, dallo stato e gli investitori a varie classi e gruppi di persone".

Credit ZAV Architects
Credit ZAV Architects

Presence a Hormuz è una moltitudine di cupole su piccola scala costruite con la tecnica del superadobe di Nader Khalili, la tecnica innovativa e semplice che utilizza terra battuta e sabbia. Le cupole sono strutture familiari nella regione. La loro piccola scala li rende compatibili con le capacità edilizie degli artigiani locali e dei lavoratori non qualificati, che sono stati preparati per questo progetto con precedenti progetti più piccoli. Oggi sono maestri superadobe addestrati, come se Nader Khalili si fosse moltiplicato in modo esponenziale.

Le più belle case per le vacanze in Sardegna
Le più belle case per le vacanze in Sardegna
10 case da sogno per le vacanze in Sardegna
10 case da sogno per le vacanze in Sardegna
767 di CS Design
Sapevi che a Milano esiste un castello fatto di carte da gioco
Sapevi che a Milano esiste un castello fatto di carte da gioco
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni