L'estate non è solo sinonimo di vacanze rigeneranti, di spiagge paradisiache e di acque cristalline in cui rinfrescarsi, con la bella stagione si è più invogliati a stare all'aria aperta per godere di concerti, festival e grandi eventi. Che siano nelle piazze, nei parchi o sulla spiaggia, i festival musicali sono un grande must dell'estate. L'offerta è davvero ampia e alcuni per differenziarsi, oltre a puntare sui grandi nomi e le line up, hanno scelto di ambientare gli eventi in location mozzafiato. Che si tratti di un'antica fortezza o di un lussuoso maniero, di una piazza storica o di un'intera città pittoresca, preparati a vivere i festival dell'estate 2019 in alcuni dei luoghi più spettacolari al mondo. Dall'Italia al Marocco c'è solo l'imbarazzo della scelta:

Hide&Seek in un antico maniero inglese

Hide & Seek è il più eccitante festival di musica elettronica e arte del Nord Europa. Il festival si svolge nei rigogliosi giardini di Capesthorne Hall , una dimora maestosa immersa in 100 acri nella pittoresca campagna del Cheshire. Il festival dura un solo giorno, il 31 agosto dalle 11:00 alle 23:00, ma la location vale da sola il viaggio. L'evento si svolgerà nella magica area del "Millwood" dal paesaggio storico, tra tre laghi e splendidi giardini. Hide & Seek è il primo inglese che dura un giorno attraverso i generi underground in un contesto del genere, con una grande attenzione per le installazioni artistiche e la straordinaria produzione audiovisiva. Tra gli artisti presenti quest'anno ci sono Dan Shake, Francesco del Garda, Ingi Visions, Jamie 3:26 e Jeremy Underground – oltre a Josh Baker, Margaret Dygas, Mathew Jonson (dal vivo), Nicolas Lutz, Praslea, Spokenn e Voigtmann. Questo è un festival intimo e personale che pone l'accento sulla musica di classe mondiale, il tutto esposto in un bellissimo contesto storico nel cuore della campagna del Cheshire.

Il Polifonic Festival tra trulli e masserie pugliesi

L'ultimo weekend di luglio la Puglia si anima con uno dei festival musicali più belli d'Italia, il Polifonic che per tre giorni accoglie gli ospiti tra masserie e trulli pugliesi con i migliori artisti e dj contemporanei.Situato tra i villaggi di Monopoli e Ostuni, l'evento si svolgerà all'aria aperta dal tramonto all'alba in tipiche ville del sud. Jeff Mills, Floating Points, Nu Guinea, sono solo alcuni dei nomi che si alterneranno sul palco per uno dei festival più coinvolgente d'Europa.

Il Solar Village Festival nello scalo milanese per idrovolanti

Pensato come un vero e proprio festival nel cuore di MAGNOLIA ESTATE, la lunghissima rassegna estiva del Circolo Magnolia, SOLAR VILLAGE porterà a Milano, all'interno dei 20.000 mq del Parco dell'Idroscalo, una programmazione artistica di grandissimo prestigio, fatta di nomi storici dal mondo del djing alle nuove promesse: dal set della leggenda vivente della scena elettronica mondiale LAURENT GARNIER alla techno house di DIXON, il celebre boss di Innervisions e il guru visionario della consolle Kenny Dixon Jr aka MOODYMANN. Realizzato come scalo per idrovolanti alla fine degli anni venti, nelle vicinanze dell'Aeroporto di Milano-Linate, l'Idroscalo oggi un polo di attività ricreative e sportive. Il SOLAR VILLAGE FESTIVAL animerà l'Idroscalo di Milano con due giorni, Sabato 13 e domenica 14 luglio, dedicati ad alcuni tra i protagonisti della scena elettronica e clubbing internazionale più importanti al mondo con un veneto curato dal Circolo Magnolia in collaborazione con DUDE Club.

Instytut Festival nella fortezza del XIX secolo

L'Instytut Festival Music & Art non è solo un festival musicale estivo ma una vera e propria esperienza unica per gli amanti della musica elettronica, dell'architettura e della storia. L'intero evento si svolge dal 21 al 23 giugno in una storica guarnigione polacca di Modlin, vicino a Varsavia, che farà da location non solo ad eventi musicali ma anche ai migliori artisti visivi che trasformeranno lo spazio ottocontesco nella galleria d'arte più lunga d'Europa . Come affermano i promotori: "quando organizziamo i nostri eventi, ci concentriamo sempre sull'energia che il nostro pubblico porta con sé e sull'amore illimitato per la musica: durante il festival, intendiamo tradurre questi valori su scala globale". La fortezza ottocentesca sarà il palco per nomi quali Paula Temple, Zadig e il collettivo CRVEL, John Talabot e DJ Bone, maestri nel costruire un'atmosfera che ipnotizza il pubblico.

Les Plages Electroniques sul mare

Uno dei festival sulla spiaggia più grandi d'Europa è Les Plages Electroniques che per il 2019 torna al Palais des Festivals di Cannes. Questo famoso raduno francese si svolge per tre giorni, dal 9 all'11 agosto, sulla spiaggia, sulla terrazza, sulla Croisette e sulla Rotonde di Cannes con un palco spettacolare vista mare e artisti del calibro di Maceo Plex, Mr Oizo, Maya Jane Coles, Eagles & Butterflies e altri. Quest'anno per la prima volta uno degli eventi del festival si svolgerà in mare aperto, su un palco fatto da boe con un dj set acquatico per rendere tutto il mare una pista da ballo all'aperto. A parte il festival,Cannes è una città ideale per immergersi nella storia e nella cultura francese, ammirare il Mediterraneo e godersi 7 km di spiagge bellissime.

Moga Festival nel sito Patrimonio dell'Unesco

Essaouira è la location di uno dei festival musicali più suggestivi al mondo. Il Moga Festival si svolge quest'anno dall'11 al 13 ottobre nello splendido scenario della città marocchina, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Moga è un festival di musica e arte nato con il desidero di porre i riflettori internazionali sulle scene nazionali marocchine, maghrebine e africane attraverso una serie di eventi di qualità. Il festival si svolge in riva al mare, sulla costa atlantica del Marocco e sullo sfondo della città antica di Essaouira. Il festival è noto per il suo variegato programma musicale, che per il 2019 ospiterà più di 40 artisti su vari palcoscenici in un ambiente davvero eccezionale. Il Moga non è solo un festival musicale: nel cuore della pittoresca città di Essaouira, un vasto programma di attività e spettacoli sarà offerto al pubblico attraverso in collaborazione con numerosi siti culturali e attrazioni della città.

Summer Daze Malta nella leggendaria isola del Mediterraneo

Dall'11 al 17 agosto in vari luoghi dell'idilliaca isola del Mediterraneo si svolgerà la seconda edizione del Summer Daze Malta. I principali eventi si terranno il 14 e il 15 agosto al Ta Qali National Park, che ha ospitato Rita Ora l'anno scorso. Paul Kalkbrenner, Loco Dice, Green Velvet, David Guetta, Tyga, sono solo alcuni dei nomi degli artisti internazionali che prenderanno parte al festival. Dopo il successo del suo primo anno, infatti, il Summer Daze Malta ha intensificato il suo programma di artisti locali e internazionali. Carlo Micallef, Vice CEO & amp; Chief Marketing Officer Malta Tourism
Autorità, ha dichiarato: “Negli ultimi 3 anni le isole del Mediterraneo di Malta e Gozo sono riuscite a svilupparsi e far crescere un calendario annuale di eventi di alta qualità per competere con qualsiasi altra destinazione turistica in Europa. Famosi artisti internazionali sono attratti da Malta per unirsi alle controparti maltesi festival di prima classe, musicali, culturali, di arte contemporanea, gastronomici e sportivi che sono a spettacolo per assistere e godere o addirittura partecipare. Il Daze Malta Festival si sta affermando saldamente come un momento clou dell'estate di Malta".

Flow Festival in una centrale elettrica dismessa

Dal 9 all'11 agosto si svolge ad Helsinki, in Finlandia, il Flow Festival. Arrivato alla sua 15esima edizione, il Festival Finlandese dal 2004 si conferma tra i migliori festival europei con artisti della scena finlandese e internazionale che spaziano dall'indie rock alla soul e al jazz e dai suoni folk al club contemporaneo. Il Flow Festival si svolge all'interno di una una centrale elettrica Suvilahti dismessa e nelle aree industriali circostanti. L'evento insiste ogni anno non solo sulla musica di qualità ma sulla trasformazione degli spazi urbani della città, sul design, i film e il cibo finlandese. Solange, Tame Impala, Erykah Badu, Nina Kraviz, Robyn, Earl Sweatshirt, Neneh Cherry, Blood Orange, Seinabo Sey, Big Thief, Alma e Nao, sono solo alcuni dei nomi dei 170 artisti e gruppi che animeranno il festival.