L'ultimo progetto del designer britannico Paul Cocksedge per il London Design Festival ha fatto il giro del mondo. In molti ricorderanno Please Be Seated, la panchina urbana di legno che ha invaso una piazza di Londra con le sue onde da vivere. Cocksedge sbarca in Sud Africa per la prima volta con un nuovo progetto che esplora l'uso del legno e il suo ruolo all'interno dell'ambiente. Si tratta di un ponte di legno permanente sospeso sul fiume Liesbeek. Exploded view è stato presentato in occasione del Design Indaba 2020, il festival annuale di design di Città del Capo.

Exploded view è un ponte di legno permanente sospeso sul fiume Liesbeek, a Città del Capo. Sviluppato in collaborazione con Design Indaba, WSP e la società di costruzioni X-Lam, il ponte sarà realizzato con il legno di eucalipto che viene usato come materiale da costruzione per le sue caratteristiche peculiari: l'eucalipto attinge grandi quantità di acqua dal terreno e scoraggia la crescita di altra vegetazione in modo da non perdere resistenza e non avere effetti ambientali negativi quando viene usato come materiale da costruzione. La specie arborea proviene dall'Australia ed è stata trapiantata in Sudafrica nel 1800; non essendo autoctona, ha avuto un impatto negativo sulla falda acquifera del paese che il ponte di Cocksedge cerca di superare.

Exploded view è caratterizzato da un design ispirato alle pile di assi di legno che si vedono ammassati nei cortili o nei cantieri. Il ponte sembra quasi una vista esplosa di un mucchio di assi di legno ammassati. In questo modo il designer britannico è riuscito a dare movimento alla struttura permanente. , cerca di creare un'illusione di movimento, rimanendo immobile, fondendosi con il paesaggio circostante. I vari elementi di legno sono disegnati in modo da intersecarsi e creare panchine di riposo lungo il ponte. Il giardino stesso è gestito dalla comunità locale in questo modo si vuole rendere più fruibile da un pubblico più vasto lo spazio. Cocksedge.ì ha dichiarato: "Questo ponte è un gesto visivo relativamente semplice, ma affronta questioni importanti intorno al nostro ambiente e come possiamo innovare con CLT per creare nuove strutture".