18 Febbraio 2020
11:04

Expo Dubai 2020: presentato il Padiglione della Finlandia

Il padiglione della Finlandia all’Expo 2020 di Dubai è il primo ad aver cominciato già i lavori di costruzione. Il progetto dello studio di architettura JKMM Architects si ispira alla coltre bianca di neve che copre il paesaggio finlandese dall’autunno in poi. La struttura si prevede che verrà inaugurata il 20 ottobre 2020.
A cura di Clara Salzano

L'Expo Dubai 2020 si svolgerà dal 20 ottobre 2020 al 21 aprile 2021 e già si iniziano a delineare alcune strutture sul sito di progetto a Dubai. "Siamo tra i primi paesi a iniziare i lavori di costruzione dei loro padiglioni nel sito di Expo 2020", ha dichiarato Severi Keinälä, commissario generale finlandese a Dubai Expo 2020. Il padiglione della Finlandia inaugurerà con tutti gli altri il 20 ottobre 2020, quando aprirà Expo Dubai 2020, eppure la struttura in costruzione già suggerisce cosa sarà. Il progetto di JKMM Architects in collaborazione con Five Currents e Factor Nova ricorda una tenda coperta di neve e si ispira alla natura, al design e all'innovazione finlandesi.

Il Padiglione della Finlandia per Expo Dubai 2020 si ispira alla coltre bianca di neve che copre il paesaggio finlandese dall'autunno in poi. All'esterno la struttura si presenta estremamente semplice, come una tenda liscia su un volume cubico ricoperto di neve. Solo in un punto la tenda si apre per attrarre i visitatori all'interno. L'apertura nel mezzo del padiglione è uno spazio dinamico in legno, "la gola", che è scolpito nell'edificio, offrendo ai visitatori di Expo un rifugio fresco e ombreggiato dal caldo di Dubai. "The Gorge (la gola) si riferisce anche alla singolare storia finlandese dell'innovazione, che spesso implica pensare fuori dagli schemi, un elemento di sorpresa. Nel padiglione la sorpresa è data dal cuore di legno e le mostre all'interno", spiegano gli architetti. Gli elementi che caratterizzano il progetto sono cinque: i laghi che circondano il padiglione e sono tre; il ponte che conduce all'ingresso; la gola centrale per entrare dentro; la superficie della struttura che sembra di neve; la vela creata dal padiglione rispetto al sito circostante. All'interno del padiglione saranno poi esposti i prodotti e i servizi di 100 aziende finlandesi come Kone, Granlund Group, Nokia e tante altre.

"Lumi" o "Snow Cape" è il nome del padiglione della Finlandia all'Expo mondiale 2020 di Dubai. Lumi in finlandese significa "neve" e infatti il Padiglione della Finlandia ricorda una tenda bianca fatta di neve. Il design semplice ed elegante riflette l'affascinante tradizione dell'architettura finlandese. La struttura così semplice all'esterno all'interno accoglie in un ambiente calmo ed intimo, che farà sentire ai visitatori la differenza tra l'area dell'Expo caotica e rumorosa e l'atmosfera serena e nordica all'interno del vuoto centrale nella tenda. Il tessuto morbido, il cemento spazzolato ed il legno saranno i materiali che avvicinerà i visitatori al mondo finlandese, col suo patrimonio unico e lungo nel design e nell'architettura. Il padiglione della Finlandia all'Expo mondiale 2020 di Dubai racconta una storia su tale patrimonio e incorpora visivamente e contemporaneamente la cultura finlandese in dialogo con quella araba: "Il padiglione finlandese è uno spazio di incontro, una tenda in cui è possibile favorire connessioni tra menti finlandesi e arabe. La natura pura e pulita finlandese è elaborata con un lago e il ponte che conduce al padiglione".

Dubai Expo 2021, come sarà il Padiglione della Sostenibilità di Grimshaw
Dubai Expo 2021, come sarà il Padiglione della Sostenibilità di Grimshaw
Prime immagini del Padiglione della Sostenibilità di Dubai Expo 2021
Prime immagini del Padiglione della Sostenibilità di Dubai Expo 2021
322 di CS Design
EXPO Dubai 2020: Asif Khan ha presentato i portali di ingresso al sito
EXPO Dubai 2020: Asif Khan ha presentato i portali di ingresso al sito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni