"L'idea di costruire un kayak che potesse essere riposto in qualsiasi casa con un parcheggio mi è venuta in mente dopo una visita a mia sorella a Venezia, in Italia, città in cui vive"a in quel momento. Mentre camminavo per le sue stradine, mia sorella mi disse casualmente quanto sarebbe stato bello avere una piccola barca per navigare insieme i canali. Tuttavia, uno dei problemi principali era la mancanza di spazio di archiviazione. A quel tempo dovevo trovare un'idea per il progetto finale della mia laurea in design e le sue parole mi facevano pensare che progettare e costruire la mia moto d'acqua sarebbe stato al di là del bello. Quindi, appena tornato a Barcellona, ​​ho deciso di creare il mio kayak pieghevole. È così che è nata Fina.", così la designer Cristina Borràs descrive il suo progetto preferito, Fina, un kayak pieghevole realizzato in compensato che si racchiude su sé stesso.

Fina è un kayak pieghevole a due posti progettato per essere costruito in compensato e destinato ad acque calme. Si racchiude su sé stesso diventando una comoda valigia che può essere riposta ovunque senza occupare spazio come i comuni kayak. Fina è pensato per navigare sui canali di Venezia e nasce dal desiderio di raggiungere la propria famiglia: "Un requisito autoimposto era progettarlo e svilupparlo utilizzando il compensato poiché semplicemente non riuscivo a visualizzare un kayak di plastica che navigava lungo i canali di Venezia. Dopo tutti i calcoli per ottenere le linee estetiche desiderate, la linea di galleggiamento corretta e il baricentro, la sfida era trasformare il kayak lungo cinque metri in uno lungo due metri, una dimensione da me specificata che lo avrebbe reso ideale da riporre dietro la mia macchina nel mio parcheggio.", racconta la designer, "La soluzione finale per raggiungere questo obiettivo era quella di dividere l'elemento d'acqua in tre sezioni diverse attraverso due tagli trasversali di cinque gradi, in modo che la prua e la poppa della barca potessero collassare al centro per la loro lunghezza massima ma senza interferire l'una con l'altra". Il risultato è una comoda imbarcazione da usare su acque dolci e portare sempre con sé.