25 Giugno 2021
17:47

Finale di Euro 2020 a Wembley: la storia di uno degli stadi più famosi del mondo

Si accendono i riflettori sullo stadio di Wembley a Londra dove si disputeranno le semifinali e la finale degli Europei. Con la sua storia leggendaria, è uno degli stadi più famosi del mondo nonché il più grande stadio di calcio e luogo di musica nel Regno Unito, che presto tornerà ad accogliere 60.000 spettatori per l’atto finale di Euro 2020.
A cura di Clara Salzano

Si accendono i riflettori sullo stadio di Wembley a Londra dove si disputeranno le semifinali e la finale di Euro 2020. Saranno 60.000 i tifosi che potranno assistere alle partite offrendo una visione e un'atmosfera sportiva che non si vedeva da tempo. Si inizia sabato 26 giugno 2021, alle ore 21.00, con l'attesissima partita Italia-Austria. Wembley è uno degli stadi più famosi del mondo nonché il più grande stadio di calcio e luogo di musica nel Regno Unito, con una storia leggendaria.

La storia

"Se alcuni degli stadi di calcio più grandi del mondo sono a volte indicati come cattedrali, allora Wembley è il Vaticano.", scriveva El Pais Semanal. Wembley Stadium sorge nel distretto di Brent nel nord-ovest di Londra, in Inghilterra. L'attuale struttura è stata costruita in sostituzione di un vecchio impianto che aveva lo stesso nome sullo stesso sito. Inaugurato nel 2007, con una capienza di 90.000 posti, è un luogo di livello mondiale che attrae alcuni dei più grandi eventi di sport, musica e intrattenimento e oltre 2 milioni di visitatori all'anno. 

L'originale stadio di Wembley fu costruito per ospitare l'Esposizione dell'Impero Britannico del 1924–25 e fu completato prima dell'esposizione nel 1923. È servito come sede principale dei Giochi Olimpici di Londra del 1948 ed è rimasto in uso fino al 2000. La costruzione del nuovo lo stadio è stata affidata allo studio inglese Foster + Partners e gli specialisti americani degli stadi Populous. Il nuovo stadio è stato ufficialmente inaugurato nel marzo 2007.

L'architettura

L"La sfida nel reinventarlo per un nuovo secolo è stata quella di costruire sul suo straordinario patrimonio e tuttavia creare un luogo che sarebbe stato memorabile e magico di per sé. Con 90.000 posti a sedere, quasi quattro volte l'altezza e coprendo il doppio dell'area dell'originale, il nuovo stadio è l'arena coperta più grande del mondo.", racconta lo studio Foster&Partners che si è occupato del progetto per il nuovo Wembley inaugurato nel 2007. La caratteristica architettonica più sorprendente dello stadio di Wembley è un arco gigante, alto 133 metri ed inclinato di 22° rispetto alla perpendicolare, che funge da supporto principale del tetto mobile. Con la forma quasi rotonda dell'impianto e una circonferenza di 1 km, l'arco oggi rappresenta un nuovo punto di riferimento per Londra e costituisce l'immagine iconica di Wembley riconoscibile in tutto il mondo. La sua geometria e gli spaziosi posti a sedere fortemente inclinati assicurano che tutti abbiano una visuale libera del gioco. Per ricreare l'atmosfera intima e il caratteristico "ruggito di Wembley" per cui era famoso il vecchio stadio, i sedili sono stati posizionati il più vicino possibile al campo. L'edificio inoltre può essere adattato per ospitare una varietà di eventi, inclusi eventi internazionali di atletica leggera fino agli eventi olimpici. L'impianto offre inoltre quattro dei ristoranti più grandi di Londra e bar a tema che per celebrare gli eventi storici di Wembley.

Europei 2021: la guida ai migliori stadi per UEFA Euro 2020
Europei 2021: la guida ai migliori stadi per UEFA Euro 2020
Com'è fatto il nuovo Orient Express: il treno passeggeri più famoso al mondo rivive
Com'è fatto il nuovo Orient Express: il treno passeggeri più famoso al mondo rivive
A bordo del nuovo Orient Express, il treno passeggeri più famoso al mondo
A bordo del nuovo Orient Express, il treno passeggeri più famoso al mondo
2.179 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni