Le stampanti 3D hanno introdotto nel mondo industriale, dei makers, dell'artigianato e del fai da te , una vera e propria rivoluzione: tutti, con una stampante 3D, sono stati messi nella condizione di poter realizzare le proprie idee, creare qualsiasi oggetto immaginato e sentirsi dei veri realizzatori di idee. Ma le stampanti 3D hanno anche manifestato presto i propri limiti: si possono usare solo con determinati materiali, non proprio tutti gli oggetti si possono realizzare e non sempre la produzione è così semplice come si pensa. Oggi però nel mondo dei makers arriva una nuova macchina che promette di cambiare il modo di creare gli oggetti che si desidera: si chiama FormBox e su Kickstarter, dove era stata proposta, ha già raggiunto il finanziamento per entrare in commercio prima ancora che finisse la campagna di raccolta fondi. FormBox è un'innovativa macchina per realizzare stampi ed oggetti con l'aiuto di un aspirapolvere.

Non era mai stato inventato nulla del genere: FormBox è la macchina che usa un aspirapolvere domestico per creare oggetti 3D. È piccola, facile da usare e permette a chiunque di diventare un abile maker senza particolari conoscenze di produzione e artigianato. L'innovativa macchina sfrutta la forza di aspirazione del sottovuoto di un normale aspirapolvere domestico per riscaldare del materiale plastico e renderlo modellabile.

FormBox è semplice da usare: si inserisce l'oggetto che si vuole copiare o una forma dell'elemento che si vuole creare; si prende il materiale plastico scelto e lo si preme sull'oggetto inserito; si aziona un comune aspirapolvere e si inizia ad aspirare; la forza di aspirazione riscalda il materiale plastico che acquisisce la forma dell'oggetto desiderato. FormBox crea in questo modo uno stampo perfetto per l'oggetto che si vuole creare nel materiale desiderato oppure può realizzare veri e propri oggetti. Sono infinite le possibilità offerte da FormBox, è solo questione di fantasia.