Lo Château Louis XIV è la dimora più costosa mai venduta al mondo. L'acquisto del sontuoso castello, situato su un terreno di 23 ettari tra Versailles e Marly-le-Roi, vicino a Parigi, aveva già fatto notizia nel 2015 quando Christie International Real Estate aveva reso nota la cifra di vendita di 300 milioni di dollari (circa 275 milioni di euro). Di recente il New York Times ha però svelato l'identità del ricco compratore: si tratterebbe del principe ereditario Mohammed bin Salman, lo stesso che ha comprato il Salvator Mundi di Leonardo Da vinci per 450 milioni di dollari.

Lo Château Louis XIV è una dimora costruita tra il 2008 e il 2011. Nonostante dall'esterno l'aspetto potrebbe ingannare e far pensare di trovarsi davanti ad una villa antica, questo castello nella regione dell'Île-de-France è una dimora moderna con tutte le comodità e i lussi della vita contemporanea. La residenza francese di Mohammed bin Salman dispone di dieci suite da mille e una notte, un ingresso con lampadari monumentali, molteplici e lussuosissimi salotti, una biblioteca, un cinema, una spa, due piscine al coperto, un night club, una cantina con oltre tremila bottiglie pregiate, uno spazio per lo squash e giardini, con altre piscine e fontane.

Mohammed Bin Salman al–Saud II
in foto: Mohammed Bin Salman al–Saud II

Il principe Mohammed bin Salman è l'erede al trono saudita e alla nuova forza politica che intende trasformare l'Arabia Saudita e scuotere il Medio Oriente. La notizia svelata dal NYTimes, fino ad oggi tenuta nascosta, dell'acquisto da record di Mohammed bin Salman sta facendo il giro del mondo e calando un ombra sul principe ereditario. Mohammed bin Salman si è fatto promotore infatti di una rigida repressione contro la corruzione e l'arricchimento dell'élite saudita attraverso una politica di austerità fiscale. L'acquisto del 2015 della casa più costosa al mondo, che sembra essere accompagnato da altre preziose acquisizioni come uno yacht da 500 milioni di dollari e il dipinto di Leonardo da Vinci, ha inferto un duro colpo all'immagine del principe saudita.

Austerità in casa, lusso all'estero, sembra essere la scelta di Mohammed bin Salman. Lo Château Louis XIV, in perfetto stile XVII secolo all'esterno, sorge su un terreno appartenuto in passato a Luigi XIV Re di Francia. La casa più costosa al mondo è stata costruita nel luogo di un castello del XIX secolo demolito appositamente a Louveciennes. Se da fuori può sembrare una tipica dimora dei tempi di Luigi XVI, all'interno il castello di Mohammed bin Salman è un trionfo di tecnologia del XXI secolo, da far concorrenza alla vicina Versailles.