169 CONDIVISIONI
11 Giugno 2020
15:17

Future of living: come saranno le case del futuro secondo

Niente più stanze né confini tra interno ed esterno, spazi all’aperto da condividere e nuove abitudini domestico, sarà questo il futuro dell’abitare secondo gli architetti Urtzi Grau e Guillermo Fernández-Abascal che hanno presentato il progetto Future of Living per una futura casa ecologica e senza barriere.
A cura di Clara Salzano
169 CONDIVISIONI

Quale sarà il futuro delle città, come vivremo dopo questa pandemia globale, come cambierà l'architettura post coronavirus, sono solo alcune delle domande che ci si pone in questo periodo storico. Per gli architetti Urtzi Grau e Guillermo Fernández-Abascal la casa del futuro non avrà più stanze né confini tra interno ed esterno, ci saranno spazi all'aperto da condividere e nuove abitudini domestiche. Il loro progetto Future of Living apre una chiara visione sulla futura casa ecologica e senza barriere.

"Un nuovo tipo di domesticità sta emergendo nelle città australiane. Piuttosto che stanze, proponiamo assemblaggi di mobili, impianti e materiali da costruzione. Ogni assemblaggio potrebbe facilitare la privacy, il controllo climatico, la vita sociale o il confinamento individuale; sono per gli utenti di scoprire. Profondamente radicata nella cultura e nel clima australiani, la casa confonde i confini tra interno ed esterno per esplorare nuovi modi di vivere.", con queste parole Guillermo Fernández-Abascal ha presentato il progetto Future of Living sul suo profilo Instagram.

Future of Living è una struttura a pianta aperta dove non esiste facciata. All'interno della casa le divisioni sono effettuate da tende e piante, mobili e pietre. Sedici esili colonne sostengono un tetto in legno e scandiscono il ritmo all'interno della casa. Non esiste confine tra interno ed esterno per cui il piano terra è in continuità con lo spazio pubblico. La casa risulta solo leggermente rialzata da terra e culmina sul tetto con una pietra abitabile in cui c'è spazio per una sauna e una terrazza solarium e relax. Gli alloggi australiani del futuro avranno solo alcuni elementi fissi come un modulo cucina-pranzo, tende intorno ai letti, recinzioni luminose, una vasca da bagno, alcune sedie fantasiose e un camino sospeso sopra il tetto in legno. L'idea di come vivremo la vita di tutti i giorni consiste in "una negoziazione continua con la posizione del sole, i panorami, la necessità di privacy, la ricerca del piacere e il desiderio di una vita insieme alla terra".

169 CONDIVISIONI
Il Museo del Futuro di Dubai è avvolto dalla calligrafia dello Sceicco Mohammed
Il Museo del Futuro di Dubai è avvolto dalla calligrafia dello Sceicco Mohammed
Il futuro di Kiribati è un sistema di isole galleggianti
Il futuro di Kiribati è un sistema di isole galleggianti
Nel negozio del futuro
Nel negozio del futuro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni