Ha inaugurato il 14 luglio 2018 il primo tratto di Garda by bike, la pista ciclopedonale sul Lago di Garda che da Capo Reamol, zona nord di Limone sul Garda, porta al confine con la provincia di Trento. Alla cerimonia di apertura dei primi due chilometri di pista era presente il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli che ha dichiarato: "Il progetto mobilità dolce è quello che permette all'Italia di valorizzare il turismo". Attraverso un percorso a sbalzo sull'acqua, Garda by bike è una delle piste ciclabili più belle del mondo.

Sospesa sul Lago di Garda, la nuova pista ciclabile è larga 2,60 metri e offre un'esperienza sulle due ruote unica al mondo. È stata definita la pista ciclabile più bella d'Europa che attraverserà Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto arrivando a sfiorare in alcuni tratti anche l'acqua. Il 14 luglio sono stati inaugurati i primi due chilometri in corrispondenza di Limone sul Garda, nel Bresciano. La pista,  costata 7 milioni di euro, sarà aperta 24 ore su 24 e consentirà una vista mozzafiato sul Lago di Garda.

Garda by bike consiste in un vero e proprio anello a sbalzo, lungo 140 chilometri, che, una volta completato, attraverserà Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto, lungo la riva del Lago di Garda. La vista dalle due ruote o a piedi è tra le più spettacolari al mondo. L'opera complessiva avrà un costo di 102 milioni di euro ed è stata inaugurata nel suo primo tratto proprio a pochi giorni dallo sblocco voluto dal Governo di 316 milioni di euro per un piano nazionale di ciclo vie.

Il progetto del primo tratto della "ciclovia dei sogni" è stato affidato allo Studio Fontana & Lotti – Lorenzi e realizzato da GeoRock e LagorAir in cemento, con un rivestimento che crea l'effetto legno e acciaio. Per far godere a tutti del magnifico panorama del Lago di Garda, anche ai pedoni, sulla Garda by bike è stato posto un limite di velocità massima di 10 chilometri orari. Aperta 24 su 24, la pista ciclabile più bella d'Europa è illuminata con un impianto a LED che permette di pedalare sul Lago anche di notte. E per chi arrivasse a Limone sul Garda senza la propria bici può sempre approfittare sel servizio di noleggio bici e godere di una delle viste più suggestive al mondo.