Lo studio di architettura Hayhurst and Co. ha progettato la nuova casa, studio e galleria per Whitaker Malem, la coppia di artisti e costumisti dietro le opere di Allen Jones, gli stilisti Hussein Chalayan e Alexander McQueen e i costumi per film come Wonder Woman, Harry Potter e Batman. L'originale casa si chiama Garden House perché ha un particolare tetto giardino a falde che è stato pensato per integrarsi perfettamente nel paesaggio naturale circostante. Il progetto ha vinto un premio RIBA nel 2016 ed è stato selezionato per la RIBA House of the Year ed è stato trasmesso in televisione su Grand Designs a dicembre 2016.

Garden House sorge sul sito di un'officina a un piano costruita a metà degli anni '90. La casa è stata progettata per la coppia di artisti Whitaker Malem che "desideravano massimizzare il senso dello spazio e della luce naturale disponibili all'interno del loro piccolo sito rivolto a nord situato dietro le case a schiera vittoriane nell'area di conservazione di de Beauvoir in Londra nord.", spiegano gli architetti di Hayhurst and Co. che si sono occupati del progetto. La casa-studio e galleria è caratterizzata da tre diverse falde del tetto, che permette la creazione di un giardino a gradoni in modo da sfruttare al meglio lo spazio della nuova casa e proteggere le prospettive dalle proprietà vicine. Nell'edificio si entra attraverso un giardino d'inverno con un grande lucernario rivestito in acciaio inossidabile lucidato a specchio: "La luce rimbalza attorno all'ingresso, distorcendo la scala dello spazio e la caduta della luce. Questo porta a spazi abitativi illuminati da una serie di luci sul tetto che aiutano a illuminare gli spazi abitativi, da pranzo e da cucina".

Il progetto ha vinto un premio RIBA nel 2016: “La giuria è rimasta affascinata dai dettagli squisiti che sono entrati in questa casa. Gli architetti hanno sapientemente creato un'esperienza ricca e stratificata in uno spazio molto piccolo. Offre ai proprietari uno spazio tranquillo e privato per vivere e lavorare, il che è un vero successo data la natura trascurata e chiusa del sito. ", ha scritto la Giuria dei Premi RIBA. La casa-studio dei Whitaker Malem è usata anche come galleria d'esposizione per la collezione d'arte dei proprietari posta al piano terra. Attraverso una scala d'acciaio distanziata dal muro si accede ai piani superiori dove ci sono le camere da letto e uno spazio studio rivestito di quercia utilizzato come camerino e spazio per gallerie per mostre private del lavoro dei due artisti. I vari ambienti sono illuminati da lucernari posti nel tetto giardino che è composto da oltre 800 impianti installati a mano dai proprietari, che hanno così realizzato un tetto verde unico: "Garden House è un modello di come aumentare la densità dei siti nei campi marroni della città interna".