Se l'estate 2020 è stata all'insegna della riscoperta del territorio italiano, sicuramente la forma di turismo che si è maggiormente affermata è stata quella del glamping, un modo di fare campeggio del tutto nuovo improntato al comfort e al benessere. Complice la recente situazione d'emergenza pandemica, sono in molti che per le vacanze hanno scelto modi alternativi di viaggiare: c'è chi ha comprato un camper, chi è tornato alla vecchia macchina familiare, chi ha scelto di spostarsi zaino in spalla e chi ha preferito vacanze immersi nella natura proprio per assicurarsi il distanziamento sociale necessario. L'ultima tendenza più diffusa per le vacanze 2020 è stata proprio quella del glamping e sono tanti i nuovi indirizzi sorti in varie parti d'Italia dove potersi godere gli ultimi giorni dell'estate.

Fare glamping è la tendenza più diffusa per le vacanze quest'anno. "Svegliarsi a due passi dal mare, senza dover puntare nessuna sveglia per andare in spiaggia, è un vero lusso quando si è in vacanza, soprattutto ad agosto. Ma anche addormentarsi cullati dal frinire cicale, respirare i profumi degli agrumeti in Costiera Amalfitana e delle pinete in Maremma.", raccontano i specialisti delle vacanze di Airbnb che hanno selezionato una serie di strutture con tende e iurte dove trascorre gli ultimi giorni dell'estate a contatto con la natura, lontano dalle folle e dalle luci della città. Il successo del glamping in tutto il mondo è proprio dovuto alla possibilità che offre di vivere vacanze a contatto con la natura ma con i comfort dell'albergo e l'Italia non si è sottratta alla diffusione di questa nuova pratica sostenibile. Sicuramente l'attuale situazione sanitaria, che continua a preoccupare il mondo intero ha contribuito a far emergere nuove soluzioni per far vivere le vacanze in totale sicurezza ma senza rinunciare la benessere. Dal Trentino alla Sicilia, dove poter trascorrere questi ultimi istanti di un'estate atipica in totale relax ammirando alcuni dei luoghi più belli del nostro territorio.