Halloween è ormai vicino e, nonostante la festa sia d'origine anglosassone, sono sempre più numerose le persone che festeggiano in Italia e nel mondo la notte più spaventosa dell’anno. Tra zucche intagliate e travestimenti, case di fantasmi e storie di paura, Halloween sta diventando una delle feste preferite per chi vuole vivere una notte da brividi. E se ancora non avete organizzato nulla, su Airbnb è possibile soggiornare in case infestate e vivere esperienze uniche per esplorare il mondo della tenebra e del paranormale.

Nelle case infestate di Airbnb è possibile vivere una notte da brividi ed Halloween è la festa giusta per scegliere di soggiornare in alcuni luoghi spaventosi in giro per il mondo. Vicino a Milano c'è un castello dove un tempo fu rinchiusa dal padre la giovane Barbara e c'è chi ancora giura di sentirne le grida. Nella Villa Parks-Bowman a New Orleans, Louisiana si aggira uno spettro dai lunghi capelli neri e vestito di giallo. A Gettysburg c’è una fattoria infestata dagli spiriti dei soldati della Guerra Civile. E queste sono solo alcune delle leggende che abitano case dal fascino sinistro disponibili su Airbnb. E se un alloggio spettrale non vi bastasse, sulla piattaforma sono disponibili anche varie esperienze da brividi.


Le case infestate

Castello dal Pozzo: In Lombardia si trova il Castello dal Pozzo dove ancora oggi c'è chi assicura di sentire le grida di Barbara. La giovane ragazza, appartenente alla ai nobili Visconti che dimoravano nel castello, era stata rinchiusa dal padre Alberto nella torre del castello, dopo aver scoperto dell'amore della figlia Messer Matteo, un giovane e aitante capitano che ricambiava il suo sentimento, nonostante la ragazza fosse promessa sposa a un vicino feudatario. Distrutta dalla separazione, Barbara disperata morì nella torre. ​“Qualcuno dice di aver visto un'ombra soffermarsi alla finestra e scrutare il lago in lontananza:", racconta Aimone, l’host del castello, "la fantasia popolare vuole che sia il fantasma della bella Barbara che, aspettando Matteo, vaga ancor oggi senza pace in cerca del suo amore perduto”​.

Villa Parks-Bowman: A New Orleans, in Louisiana, c'è una villa che cela uno strano mistero. In molti giurerebbero di aver visto uno spettro dai lunghi capelli neri e vestito di giallo camminare per la casa cantando ninne-nanne. L’host, Adrienne Parks, è arrivata in questa casa nel 2005 e ha scoperto che 130 anni prima la villa era abitata da una ricca e numerosa famiglia, la cui figlia più piccola che cadde vittima di un incidente in carrozza che la condannò a restare claudicante. La ragazza morì poi in giovane età, dando alla luce un bambino, e fu sepolta nella tenuta. La donna vestita di giallo che si continua a vedere vagabondare nella proprietà sembra sia proprio la giovane vissuta 130 anni prima nella Villa Parks-Bowman. A New Orleans si dice che: ​“La villa è un posto in cui il confine tra il mondo reale e quello invisibile è molto labile”. ​


Fattoria Stewart: dove un tempo sorgeva un ospedale da campo, ora c’è una fattoria infestata dagli spiriti dei soldati della Guerra Civile a Gettysburg. La città dove si trova oggi la fattoria fu teatro di della più sanguinosa guerra della storia statunitense più di 150 anni fa. “La strada era una colonna di cannoni, cavalli, corpi senza vita e soldati feriti”​, afferma l’host Stephani Maitland. "Tutte le case lungo la strada furono trasformate in ricoveri di fortuna e molti dei soldati deceduti trovarono sepoltura sul campo". Nella Fattoria Stewart secondo l'host si sono ripetuti nel tempo strani avvenimenti: uno dei suoi figli si svegliò sul pavimento avvolto in una coperta e disse che alcune persone erano in piedi attorno a lui. Sono stati visti alcuni uomini in stivali, pantaloni e giacche blu, probabilmente soldati confederati di cui la notte si sentono ancora i lamenti.


La Stanza: York è conosciuta nel Regno Unito come la “città più infestata d’Europa”, dove sono tante le leggende macabre che si raccontano. Una di queste è la storia di un malvagio maestro elementare che divenne pazzo. George, questo il nome del maestro, seppelliva di nascosto i corpi degli orfani che gli erano stati assegnati per portarli in un istituto conosciuto come la Scuola Fatiscente che per le sue condizioni provocò la morte di molti di quei bambini. George fu internato in un ospedale psichiatrico dove poco dopo si impiccò per non sentire più i lamenti degli orfani. “La Stanza” è invece un appartamento di oltre 600 anni dove si percepisce subito un’atmosfera sinistra ed è nota tra i viaggiatori per gli inspiegabili tonfi che gli inquilini sono soliti udire nel cuore della notte.

Non solo case

Su Airbnb non ci sono solo alloggi in cui soggiornare, case infestate ed altri luoghi insoliti. La piattaforma offre anche una serie di esperienze che si possono vivere e rendere la notte di Halloween davvero speciale, come il tour proposto da Darus, un mentalista che guida i suoi ospiti alla scoperta delle capacità straordinarie della mente umana tra manifestazioni spiritiche e fenomeni psichici nel cuore rinascimentale di Firenze; oppure  Louke insegna ai suoi ospiti come costruire protesi artificiali e ricreare i make-up dei protagonisti delle sue serie tv horror preferite, con sangue finto, silicone e tanta creatività; Linda è una cacciatrice di fantasmi e parla con i morti, vive a Hollywood, dove guida i suoi ospiti in un dialogo paranormale con l’altro mondo; Marjia porta i suoi ospiti alla scoperta delle leggende e dei fantasmi che animano il lato oscuro di Dubrovnik.