Un albergo come l'Hotel Green Solution House ancora non era mai stato ideato. Si tratta del primo hotel climatico al mondo, costruito, rivestito e isolato con materiali CO2 neutri e climaticamente positivi. Hotel GSH si trova a Rønne, sull'isola danese di Bornholm che è una popolare destinazione turistica del paese. 
Nel 2021 l'albergo aprirà una nuova ala con 24 stanze , una sala conferenze e una spa sul tetto, e fornirà un'impronta climatica positiva una volta costruita, qualcosa che non è mai stato visto prima in un edificio commerciale in Danimarca.

La nuova ala dell'Hotel Green Solution House è stata progettata dagli studi di architettura danese 3XN e GXN:
 “L'idea è semplice: crediamo che l'architettura positiva per il clima combini buon design e buoni affari. Oggi il turismo di destinazione ha molteplici dimensioni. L'Hotel GSH fornirà un progetto per un futuro positivo per il clima e questa esperienza è una destinazione per cui vale la pena viaggiare, il che alla fine lo rende un buon affare per il nostro cliente ", afferma Kasper Guldager Jensen, architetto, partner 3XN e fondatore di GXN, "Il legno mostra la via sostenibile per il futuro. Anche se l'industria sta attraversando un momento difficile in questo momento, siamo pieni di aspettative che i danesi continueranno a trascorrere le loro vacanze in Danimarca e che le aziende continueranno a richiedere riunioni e conferenze con un assetto sostenibile. Siamo entusiasti della prospettiva di stabilire nuovi standard per l'edilizia commerciale danese con questo nuovo edificio climaticamente positivo, in cui la struttura portante sarà realizzata in legno. Tutti ne parlano: noi lo costruiamo ", afferma Trine Richter, Direttore dell'Hotel GSH che nonostante la crisi del COVID-19  si augura un flusso continuo di aziende e turisti danesi a Bornholm per affari e piacere.

Secondo l'Agenzia internazionale dell'ambiente, il settore delle costruzioni rappresenta circa il 40 per cento delle emissioni mondiali di CO2. Il nuovo hotel climatico non è solo costruito tutto in legno ma eccelle anche per il riciclaggio dei prodotti di scarto creati dalla costruzione di scarti per i mobili e le superfici, mentre i detriti delle cave di granito locali a Bornholm vengono utilizzati per la decorazione nella sala conferenze perché aiutano a regolare la temperatura degli ambienti. "È un privilegio lavorare con uno sviluppatore che non scende a compromessi nel suo approccio alla sostenibilità e all'economia circolare. In questo modo, il progetto sta rendendo l'impossibile una realtà. Oltre a creare le basi per un'attività di successo, spero che il nuovo progetto possa aiutare a mostrare agli altri il potenziale delle costruzioni in legno. Se in Danimarca vogliamo essere in grado di raggiungere i nostri obiettivi climatici, il settore edile deve pensare e agire in modo diverso, e quindi c'è un grande bisogno di progetti di fari come questo ", afferma Kasper Guldager Jensen, architetto, partner 3XN, e fondatore di GXN. Nel nuovo edificio tutti i componenti sono progettati per essere riutilizzati. La chiusura del cantiere è prevista per l'estate 2021.