Ognuno di noi ha un bar preferito. Per alcuni è il bar che fa meglio il cocktail che si ama, per altri è quello col barista più simpatico con cui ormai si è amici, per altri è il bar dei ricordi, quello dove ci si incontrava con i compagni d'infanzia, dove si andava dopo aver marinato la scuola o dove si è portato la prima fidanzatina, per altri ancora il bar preferito è quello più familiare, quello vicino casa dove tutti si conoscono, dove si può andare da soli perché tanto già si sa che si incontrerà qualche faccia amica. Ma dimenticate i soliti bar a cui siete abituati, quelli dall'arredamento spoglio, un po' datato forse, dove c'è un bancone, qualche tavolo con sedia e forse un televisore, perché in quest'articolo vi faremo conoscere invece alcuni dei bar più impressionanti che abbiate mai visto: forse non diventeranno i vostri bar preferiti ma siamo certi che difficilmente li dimenticherete.

In Islanda gli appassionati di astrologia e fenomeni astrofisici possono recarsi al Northern Lights Bar che con le sue enormi vetrate, dal pavimento al soffitto, consente di ammirare la più incredibile delle aurore boreali. In Svezia gli amanti del freddo possono andare all'Icebar, un bar completamente scavato nel ghiaccio e nella neve. Chi ama la natura invece non può non andare al Sunland Baobab, un bar interamente scavato in un enorme albero. Allo Sketch di Londra, invece, gli eccentrici troveranno casa, qui i bagni ad esempio sono capsule a forma di uovo, per bisogni davvero unici. In Thailandia il Lebua Sky Bar è uno dei più alti bar all'aperto del mondo, non consigliato per chi soffre di vertigini. Per gli amanti delle serie tv su medici e sale operatorie, o anche chi ha la strana e ipnotica passione per gli ospedali, Hospitalis a Riga è il bar giusto: si mangia su sedie a rotelle e si cena legati con camicie di forza, i baristi e le cameriere sono tutti vestiti da medici e le bevande sono servite in provette da laboratorio. Dai temi stravaganti agli arredi eccentrici e lussureggianti, ecco i bar più incredibili al mondo.