250 CONDIVISIONI
3 Marzo 2020
17:37

I Am a Plastic Bag, la borsa fatta con le bottiglie di plastica riciclata

Da 32 bottiglie di plastica riciclata da mezzo litro si può ricavare una borsa. È questo l’ultimo progetto della designer Anya Hindmarch che ha lanciato un’intera collezione di prodotti fatti con la plastica riciclata. Per il lancio della nuova collezione sono stati chiusi a febbraio tutti i negozi di Londra del marchio e riempiti con bottiglie di plastica.
A cura di Clara Salzano
250 CONDIVISIONI

Nonostante il successo del progetto "I'm Not A Plastic Bag" della designer Anya Hindmarch del 2007, il problema della plastica monouso non è stato affatto risolto nel mondo. Ci sono 8 miliardi di tonnellate di plastica sul pianeta e ogni bottiglia che consumiamo può danneggiare l'ecosistema. Così Anya Hindmarch ha lanciato un nuovo progetto dal titolo "I Am A Plastic Bag". Si tratta di una collezione di borse fatte con le bottiglie di plastica riciclata.

Ci vogliono 32 bottiglie di plastica riciclata da mezzo litro per creare una borsa "I Am A Plastic Bag". Ogni borsa è realizzata con un innovativo tessuto in tela di cotone. Il tessuto è caratterizzato da un filato creato da bottiglie di plastica, si potrebbe definire un esempio di artigianato moderno. "Le bottiglie di plastica vengono prima selezionate, sminuzzate, lavate e poi trasformate in pellet. Questi pellet vengono fusi in fibre che vengono quindi filate e tessute per creare il tessuto", ci spiega la designer inglese, "Per creare una finitura resistente agli agenti atmosferici, rivestiamo quindi il tessuto con PVB riciclato, un prodotto che viene estratto dai vecchi parabrezza delle auto. Questa è la prima volta che è stato fatto".

Ci sono voluti più di due anni di lavoro per sviluppare la collezione "I Am A Plastic Bag", oltre gli anni di ricerca già iniziati per il lancio della collezione precedente I'm Not A Plastic Bag. Ogni pezzo viene progettato per durare nel tempo. Il lancio della collezione non è stato fatto attraverso un grande evento per la settimana della moda di Londra, come sarebbe consuetudine, ma sono stati chiusi tutti i negozi Anya Hindmarch di Londra fino al 18 febbraio e riempirti con bottiglie di plastica usate come vetrina del progetto. In questo modo si è cercato di sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della plastica monouso. Sono state impiegate oltre 90.000 bottiglie di plastica per riempire i negozi, che sono state raccolti dai dipendenti di Anya Hindmarch dalle loro comunità locali. "Questo può sembrare un numero astronomico, ma questo è il numero di bottiglie di plastica che vanno in discarica ogni 8,5 minuti". I Am A Plastic Bag prova a dare una soluzione possibile al problema.

250 CONDIVISIONI
Panama, nel villaggio di bottiglie di plastica riciclata di Robert Bezeau
Panama, nel villaggio di bottiglie di plastica riciclata di Robert Bezeau
L'automobile ad idrogeno fatta di plastica riciclata
L'automobile ad idrogeno fatta di plastica riciclata
La prima area giochi per bambini in plastica riciclata
La prima area giochi per bambini in plastica riciclata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni