Ha appena inaugurato il progetto “Borghi Italiani” di Airbnb, iniziato nel 2017 in collaborazione con MiBACT e ANCI, e concluso con l'apertura di tre case d'artiste in alcuni dei borghi più affascinanti d'Italia. Airbnb porta il turismo fuori dai canali più battuti e conduce i viaggiatori provenienti da tutto il mondo da nord a sud del paese alla scoperta dei borghi più remoti perché l'Italia non è fatta solo di maestosi monumenti e famosi panorami ma di paesaggi pittoreschi, antiche tradizioni e saperi unici.

Con “Borghi Italiani” Airbnb sceglie alcuni piccoli comuni italiani e li fa rinascere. Il progetto al momento consiste nella ​riqualificazione di tre edifici pubblici​​ a Lavenone, Civita di Bagnoregio e Sambuca di Sicilia, dove Airbnb ha fatto realizzare degli appartamenti in affitto sul noto portale: l'incasso dei pernottamenti verrà devoluto un beneficenza. Le case realizzate rispondano ai sentimenti di condivisione, scoperta e valorizzazione del territorio voluti da Airbnb. Ogni abitazione ha visto anche l'intervento di un artista che ha donato alla casa una propria opera site specific. “Questo progetto rappresenta la prosecuzione del nostro impegno a supporto dei borghi rurali nel mondo.2, spiega Joe Gebbia, Co-Fondatore e Chief Product Officer di Airbnb, "Il nostro obiettivo è celebrare il patrimonio di queste aree attraverso l’arte e il design, fornendo parallelamente alle città soluzioni concrete per sostenere la cultura e le tradizioni”.

I tre borghi

Lavenone, Civita di Bagnoregio e Sambuca di Sicilia sono i tre comuni scelti da Airbnb per il progetto “Borghi Italiani”. La scelta è ricaduta su questi borghi perché rappresentativi del volto autentico del paese fatto di paesaggi pittoreschi e tradizione. Lavenone è un piccolo borgo montano a pochi km dal Lago D’Idro, immerso tra boschi e ampie vallate. Il borgo di Civita di Bagnoregio è un piccolo gioiello del XIII secolo incastonato sulla cima di una collina di tufo, a una trentina di chilometri da Viterbo, circondato dalle valli formate dai fiumi Chiaro e Torbido, che conta appena 10 abitanti. Civita di Bagnoregio è inoltre particolare perché per accedervi è necessario attraversare un ponte sospeso a 70 metri d’altezza. Sambuca di Sicilia è particolare perché influenzata da diverse culture, quella storica europea e quella araba.

Le case

La Casa D’Artista voluta da Airbnb a Civita di Bagnoregio come parte del progetto Borghi Italiani si chiama Casa Greco ed è un edificio storico di Civita parzialmente distrutto a causa di una frana negli anni ‘80. La casa, firmata DWA, è arredata conpezzi di design e impreziosita da un prestigioso arazzo (foto in alto a destra) realizzato dall’artista Francesco Simeti. Il ricavato dei soggiorni turistici per finanziare progetti di inclusione sociale dedicati a persone con disabilità. Eligo Studio​​ è lo studio di architettura fondato da Alberto Nespoli e Domenico Rocca che è stato scelto per la progettazione di Casa Panitteri a Sambuca di Sicilia e Casa Maer a Lavenone.

Casa Maer è la nuova residenza di Lavenone, accessibile per viaggiatori gestita dalla cooperativa sociale COGESS, che utilizzerà Il ricavato dei soggiorni turistici per finanziare progetti di inclusione sociale dedicati a persone con disabilità. La casa è impreziosita dal mosaico di Olimpia Zagnoli. Casa Panitteri si trova a Sambuca di Sicilia, nominata nel 2016 borgo più bello d’Italia. Situata all’interno dell’edificio che ospita anche Museo Archeologico della città, Casa Panitteri ospita un’opera d’arte ispirata al Rinascimento Italiano ideata dall’artista marchigiano Edoardo Piermattei. Qui l’edificio oggetto di ristrutturazione è un ostello gestito dalla comunità locale. In tutte le case c'è inoltre una grande attenzione per il design e gli arredi su misura che rendono questi alloggi dei veri e propri gioielli in cui soggiornare.