"Nessun posto è come casa" si sente dire spesso ma talvolta si può star così bene anche fuori, in luoghi che sentiamo particolarmente accoglienti e ospitali. E nonostante il 2020 sia stato un anno di limitazioni e incertezze, il mondo continua ad essere un luogo di straordinaria ospitalità, dove vivere incredibili esperienze di soggiorno. Dagli Stati Uniti d'America alla Nuova Zelanda, dall'Austria a Taiwan, esistono località e strutture che più di altre offrono ai viaggiatori il meglio in termini di ospitalità e cordialità dove poter andare, non appena viaggiare sarà di nuovo possibile e sicuro.

Se in Italia, tra le regioni più ospitali figura la Basilicata, il Trentino Alto Adige, la Valle d’Aosta, Molise e Campania, dove si trovano luoghi di eccezionale bellezza e strutture accoglienti dall'incredibile fascino,  Booking.com ha stilato una classifica delle località migliori al mondo per ospitalità e cordialità, sulla base del numero di strutture che hanno ricevuto uno dei suoi Traveller Review Awards nel 2021. Lo scopo della classifica che rivela le 10 destinazioni più accoglienti al mondo è quello di rendere più facile per tutti scoprire il mondo, che sia lontano da casa o dietro l'angolo, appena si potrà tornare a viaggiare liberamente, e suggerire le migliori strutture dove soggiornare.

La contea di Taitung è in cima alla lista delle regioni più accoglienti del mondo ed è forse l'area più incontaminata di Taiwan, che conquista i viaggiatori per la sua variegata cultura, le tradizioni delle tribù che ci vivono e gli antichi rituali che contribuiscono alla diversità della zona. La Regione di Prešov, in Slovacchia, è la destinazione perfetta per i viaggiatori avventurosi che amano le lunghe escursioni e gli sport invernali nella stagione invernale. La Tasmania, Australia, è conosciuto per essere un paese con una popolazione molto amichevole e lo stile di vita rilassato. Lo stato insulare ha inoltre  oltre il 40% del suo territorio costituito da parchi nazionali e aree naturali di patrimonio mondiale dove rilassarsi meglio che a casa. Anche la Nuova Zelanda eccelle per le coste selvagge, i laghi limpidi, i rigogliosi vigneti e le cime innevate che faranno sentire il viaggiatore accolto e coccolato come pochi posti al mondo. Poi c'è il Cile, l'Argentina, il Brasile, l'Austria o il Canada, tutti luoghi da esplorare appena possibile.