Lo studio svedese Front ha collaborato con il marchio italiano Moroso per creare nuova collezione di mobili che si ispirano alla natura più selvaggia. La collezione di mobili Design by Nature traduce alcuni elementi naturali in arredi amorfi utilizzando la tecnologia di scansione 3D. La nuova produzione comprende sei sedute, come divani poltrone o pouf, che imitano vari elementi tipici della natura selvaggia, come rami e rocce ricoperte di muschi, licheni e alghe.

La collezione Design by Nature è il primo risultato di un importante progetto di ricerca dei designer svedesi Front, realizzato in collaborazione con il marchio di mobili italiano Moroso: "I nuovi mobili sono ricreazioni di frammenti di natura selvaggia, utilizzando la scansione 3D, la fresatura e la tessitura. I pezzi appaiono come rocce e tumuli ricoperti di muschio, forme tridimensionali trovate in natura che suggeriscono luoghi da occupare per il corpo umano.", spiega Sofia Lagerkvist, co-fondatrice e partner di Front, "Volevamo che i pezzi creassero la sensazione che qualcuno avesse sollevato un'intera radura da una foresta con una pala gigantesca e l'avesse spostata in una casa". Anna Lindgren, co-fondatrice e partner di Front, aggiunge: “Abbiamo documentato questi luoghi utilizzando diverse tecniche, sia high tech che tradizionali. Abbiamo voluto raccogliere sia le dimensioni e le proprietà fisiche, ma anche l'esperienza e l'atmosfera della natura. C'erano molti dipinti e disegni e abbiamo scansionato in 3D intere aree in diversi contesti naturali e abbiamo utilizzato quelle forme per creare i mobili ".

Disegnate da Front e prodotte in collaborazione con Febrik / Kvadrat, le sei sedute comprese nella nuova collezione sono caratterizzate da tessuti che rivestono le forme complesse degli arredi e ne costituiscono una parte integrante. Il progetto Design by Nature ha richiesto quattro anni di ricerca da parte di Front, in collaborazione con esperti e ricercatori in molti campi. L'approccio progettuale alla base delle opere presta molta attenzione alla natura e le opere si basano sulla ricerca degli effetti sulla salute fisica e mentale, nonché sul significato culturale e psicologico, degli ambienti naturali, in particolare nella nativa Svezia di Front. “Stare vicino alla natura è ovviamente un antistress e fa bene alla salute. Ma siamo interessati anche ad altri forti effetti delle immagini del mondo naturale. Ad esempio, ci sono studi che suggeriscono che le persone si sentono bene quando vedono contemporaneamente vari aspetti della natura. Capisci istintivamente che ci sono molti modi per sopravvivere: puoi prendere il pesce dall'acqua, puoi raccogliere bacche e cacciare nella foresta e nei campi. Questo è molto semplice, Un'altra parte importante di Design by Nature è stata uno studio della creatività degli animali e delle strutture che costruiscono, prendendo ispirazione specifica da strutture e oggetti realizzati da animali, da organismi unicellulari a mammiferi come orsi e castori. Anna dice: “Il nostro interesse è stato quello di osservare come funzionano queste strutture e come si relazionano con l'ambiente circostante. Quali materiali usano gli animali, come scelgono un sito, qual è l'intelligenza che possiamo vedere nel loro approccio progettuale? " Questi pezzi saranno esposti in una grande mostra a Milano nel 2021, in collaborazione con Moroso.