Parcheggio: non è la prima parola che viene in mente quando pensiamo alla progettazione architettonica d'avanguardia. I parcheggi generalmente hanno una cattiva reputazione, soprattutto ora che le auto sono viste sempre più come un danno per l'ambiente, considerando anche che spesso sono strutture accessorie poco attraenti. Ma i parcheggi, essendo edifici all'interno della città, dovrebbero appartenere alle città. Per contrastare la percezione comune che si ha dei car-parking, il sito Stress Free Aeroporto Parcheggio ha lanciato un premio per il parcheggio più cool del mondo. Ecco le 10 strutture di parcheggio selezionate per il primo premio:

Veranda Car Park, Rotterdam, Paesi Bassi: l'architetto Paul de Ruiter ha consapevolmente mirato a modificare la comprensione comune dei parcheggi pubblici con la creazione di un edificio intorno a un vuoto centrale che offre una suggestiva immagine architettonica da dentro e da fuori.

Charles Street, Sheffield, Regno Unito: progettato da Allies and Morrison e soprannominato "La Grattuggia Sheffield", la facciata angolare di questo edificio è creata da unità identiche orientate a varie angolazioni e crea modelli di luce interessanti nella parte interna dell'edificio.

1111 Lincoln Road, Miami, Stati Uniti d'America: con l'1111 Lincoln Road Herzog & de Meuron hanno deciso di creare una struttura che, pur essendo espressiva in facciata circa la sua funzione primaria, fosse anche un luogo di aggregazione, una destinazione unica in città con un design bel riconoscibile come spazio collettivo funzionale e luogo per parcheggiare.

Millennium Point Car Park, Birmingham, Regno Unito: progettato dal Birmingham City Council, il Millennium Point è dotato di pannelli in acrilico blu che creano un effetto ‘cubo di luce' sulla sua facciata.

Michigan Theatre, Detroit, Stati Uniti d'America:  come suggerisce il nome, questo luogo originariamente era un teatro. Quando è stato chiuso, i tecnici temevano che demolendolo avrebbe destabilizzato gli edifici circostanti, così è stato trasformato in un parcheggio, un incrocio bizzarro di struttura utilitaristica, grandioso classicismo e fatiscente rudere.

Ballet Valet Parking Garage, Miami, Stati Uniti d'America: sopra la via dello shopping, questo edificio è interamente rivestito di vegetazione per ammorbidire l'aspetto e ridurre il suo impatto visivo sull'area della spiaggia sud di Miami.

Cordova Parkade, Vancouver, Canada: progettato come parte della rigenerazione del centro di Vancouver, il Cordova Parkade incorpora pezzi di vecchi ponti in fase di progettazione e rende omaggio al tessuto storico di Vancouver con la sua facciata in granito e acciaio.

Parc des Celestins, Lione, Francia: come parcheggio sotterraneo, la sfida principale per questo progetto era quello di ottenere la luce nella struttura. Per ottenere questo, una grande luce centrale illumina la costruzione attraverso un grande specchio rotante che riflette la luce nella struttura.

Car Park Plaza, Cajnovas, Spagna: questo disegno di Teresa Sapey Architettura fa uso di colori vivaci e una grafica studiata per migliorare l'esperienza del garage. Ogni parte del disegno grafico è un riferimento al contesto locale, e il design è completato da un sistema di illuminazione che è di ausilio alla navigazione attraverso il parco auto.

Eureka Tower Car Park, Melbourne, Australia: questo parcheggio utilizza una grafica intelligente in tutto l'edificio con le indicazioni dipinte a grandi lettere sulle pareti e pavimenti per aiutare la circolazione. Questi elementi grafici fanno uso sapiente della prospettiva in modo che il segno diventa leggibile solo nel momento in cui è necessario.