"Con la pressione dell'ambiente e il cambiamento di temperatura, la sostanza può essere trasformata in diversi stati: stato solido statico, stato liquido fluido e stato gassoso che è sia statico che fluido", da quest'assunto è partito il team di Waterfrom Design per progettare il nuovissimo ufficio di Jing He Science, una società tecnologica che vende gas ad alta tecnologia, dove tutti gli arredi sono fatti riciclando le vecchie bombole del gas: " Facciamo affidamento sul laboratorio che è il più associato a prodotti, fabbrica, provette giornaliere, ghisa, ferro nero, tubi del gas e bombole di acciaio uniche che trasportano gas tecnologico. Applichiamo materiali e modelli comuni sulla catena di produzione e li trasformiamo nella struttura dell'ufficio".

Le vecchie bombole di gas diventano arredi unici ed eleganti. Waterfrom Design utilizza i cilindri in acciaio riciclato di diverse dimensioni per creare altri prodotti con l'aggiunta del vetro in lamiera, di ferro e componenti in ferro come i tubi della fabbrica per trasformare contenitori pesanti inattivi in gambe di scrivania, il bancone di un bar e persino per il tavolo della sala conferenze da 25 persone. "Le scrivanie dal design ergonomico diventano piattaforme sperimentali aperte che sfondano la circolazione degli uffici tradizionali e blocchi separati. Bombole di acciaio che sono ovunque nell'ufficio dopo la trasformazione della funzione evidenziano visivamente il gas invisibile. Pertanto, il gas invisibile diventa identità aziendale specifica.", spiegano i designer di Waterfrom, "In base alla progettazione, creiamo il ruolo decorativo ed estendiamo gli anni di utilità".

Jing He Science è una società tecnologica che vende gas ad alta tecnologia. Il progetto di Waterform risulta dunque particolarmente pertinente. Gli elementi recuperati dalla fabbrica dell'azienda sono stati usati non solo con un altra funzione per creare moderni e utili arredi ma anche divisi e rimodellati per realizzare parti dell'ufficio come l'isola della cucina, una sezione di muro e persino l'impianto di circolazione protettiva dell'ufficio. "L'esperienza intuitiva della visione e dello spazio si basa sul radiante e simuliamo in modo tangibile o astratto l'esistenza del gas nei cilindri di acciaio". I colori nei laboratori scientifici sono sempre associati a precise funzioni. Così anche per l'Ideal Gas Lab l'arancio unificato è stato usato su cilindri in acciaio, acquerelli lacustri su pavimenti solidi e finitura a cottura sfumata dai colori chiari a scuri e dall'arancione al nero mostrano l'esistenza di gas a diverse temperature. "Mostriamo intenzionalmente la grande scala nello spazio aperto. Trasformiamo la solida funzione in un lungo sfondo decorativo e con una vernice arancione irregolare e un'ombra drammatica, cambiamo la visione degli utenti nello spazio".