IKEA annuncia il prossimo passo della sua trasformazione aziendale. Il colosso di mobili svedese ha di recente dichiarato di volersi aprire al noleggio di mobili, una tendenza ormai già molto diffusa negli Stati Uniti d'America e in Giappone. L'idea è parte della nuova politica del più grande rivenditore di mobili al mondo di costruire un business più rispettoso dell'ambiente. I mobili dopo il periodo di noleggio vengono restituiti, anziché buttati, allungano il loro ciclo di vita.

Il noleggio di mobili di IKEA sarà avviato in Svizzera, prima solo per arredi da ufficio, per poi essere esteso in tutti i paesi dove il colosso dell'arredamento è presente. Jesper Brodin, Chief Executive Officer, Ingka Group afferma: "Continuiamo a crescere e ad esibirci con forza. Allo stesso tempo, riconosciamo che il panorama della vendita al dettaglio si sta trasformando su una scala e un ritmo che non abbiamo mai visto prima. Poiché i comportamenti dei clienti cambiano rapidamente, stiamo investendo e sviluppando la nostra attività per soddisfare le loro esigenze in modi migliori e nuovi. Daremo maggiore enfasi a rendere i nostri negozi esistenti ancora migliori e cogliere l'occasione per rinnovare e reinventare la nostra attività in modo ispirato alla nostra storia, cultura e valori. I nostri valori guidano il nostro lavoro e costruiscono la nostra cultura inclusiva, aperta e onesta. Tutto si basa su uno spirito di solidarietà ed entusiasmo e continueremo a trasformarci con quello spirito ".

Oggi è difficile immaginare una casa senza un prodotto IKEA. Tuttavia, sono tanti i clienti del colosso svedese a porsi il problema dello smaltimento dei mobili IKEA una volta diventati vecchi, superati o rotti. La strategia di leasing fa parte del più ampio sforzo di Ikea per progettare e vendere beni che possono essere riparati, riutilizzati, riciclati o rivenduti e promuovere servizi che prolungano la vita di un prodotto. IKEA vorrebbe far partire l'iniziativa già nei prossimi mesi e il desiderio sarebbe quello di creare presto dei veri e propri abbonamenti di leasing per i suoi clienti. Il progetto del noleggio di mobili fa parte di un più ampio lavoro di riduzione dell'impatto climatico di IKEA nel mondo che mira a ridurre del 15% in termini assoluti.