Pagurus è un catamarano anfibio di 82 piedi (25 metri) che funziona a energia solare sfruttando il sole e l'acqua. Il designer Pierpaolo Lazzarini questa originale imbarcazione che diventa anfibia all'occorrenza per dominare il mare e la terra. Pagarus può comprendere fino a 3 camere da letto per lato, cucina e toilette, e ospitare fino a 8 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio.

Il catamarano anfibio ad energia solare è suddiviso in ​​due scafi laterali, collegati tra loro tramite un ponte centrale, una struttura in acciaio che collega ogni lato all'altro. "Nella parte immersa dello yacht, gli scafi sono progettati con uno spazio di rientranza che ospiti su ogni lato due cilindri in acciaio, ciascuno con una flangia elicoidale a spirale come il filo di una vite. Ogni vite misura 6,5 ​​metri di lunghezza e 1,20 di diametro. Con l'attrito dell'acqua i cilindri a vite generano energia per ricaricare le batterie dello yacht durante la navigazione.", spiega il designer Pierpaolo Lazzarini, "La normale propulsione a vela avviene con piede poppiero a doppia elica accoppiato a due motori diesel da 890 CV in grado di spostare il Pagurus a una velocità massima stimata di 24 nodi".

Pagurus è l'ultimo degli yacht presentati dallo studio di design Lazzarini e si ispira alla natura. Il catamarano progettato dal designer italiano può muoversi anche sulla terraferma grazie ai cilindri rotanti che si abbassano e trasformano l'imbarcazione in un veicolo anfibio in grado di spostarsi su terreni sabbiosi o fangosi fino a 30kmh. La zona centrale funge da postazione di guida e incorpora una piattaforma gru, che può caricare e scaricare materiale vario, come un fuoristrada per avere tutta la libertà di movimento una volta fuori dall'acqua. Il catamarano anfibio permette di svolgere una vita a bordo davvero comoda e unica, dove l'energia viene prodotta grazie allo sfruttamento del sole e dell'acqua per uno yacht completamente sostenibile e autosufficiente.