Fondato nel 1989 da Sir. Terence Conran (noto per aver creato la catena Habitat e per essersi aggiudicato, nel 2003, il premio Prince Philip Designers), il Museo del Design era in vendita dallo scorso 2011. In passato ospitò innumerevoli prototipi e opere dei più grandi maestri, tra i quali Starck, Castiglioni, della stessa Hadid.

Il Design Museum, è ospitato in un vecchio deposito di banane sul Tamigi, nel centralissimo quartiere di Southbank, nei pressi di Shad Thames, servirà per contenere l’immenso archivio dello studio di Zaha Hadid e ospiterà mostre d’architettura. Il costo dell’operazione è attorno ai 10 milioni di sterline, cifra che sarà usata dalla Fondazione Conran, che ha fondato e dirige il museo londinese, per finanziare il restauro affidato a John Pawson della nuova sede  presso il Commonwealth Institute in Kensington High Street. Il cambio di sede sarà effettivo dal 2015.

Ecco la dichiarazione rilasciata da Conran:

Nonostante il dispiacere di dover traslocare da Shad Thames, sappiamo di lasciare l’edificio in buone mani; la vendita è un momento significativo nei piani di delocalizzazione del museo e un contributo sostanziale al finanziamento della nostra nuova sede.