Vincitore della decima edizione dei Korea Landscape Culture Awards, il Seoul Botanic Garden Project, progettato dallo studio di architettura e di ingegneria SAMOO, porta la biodiversità in città. L'innovativo progetto, situato a Magok, Gangseo-gu, a Seul, ha vinto anche il Presidential Award, il più alto riconoscimento del paese. Si tratta della prima struttura di Seoul a combinare giardino botanico e parco in un unico spazio.

Il Seoul Botanic Garden Project è uno spazio in cui una foresta, un giardino, un lago e una palude convivono insieme, la zona tematica del Parco botanico di Seoul ospita piante che rappresentano 12 grandi città in tutto il mondo. A breve distanza dall'aeroporto di Gimpo (10 minuti) e dall'aeroporto di Incheon (40 minuti), il Seoul Botanic Park è anche direttamente collegato con la stazione della metropolitana, consentendo ai visitatori di accedere facilmente alle sue strutture. Posto sul lato sud-occidentale del fiume Han a Seoul, per creare uno spazio pubblico urbano in grado di introdurre flora e culture di varie città globali e migliorare la sensibilità ecologica.

Il Seoul Botanic Park è stato creato per promuovere l'ecologia urbana di Seoul e mostrare piante di 12 città in tutto il mondo. Nell'ambito di uno sforzo per espandere gli spazi verdi intorno alla città, questa struttura offre programmi educativi oltre a ospitare eventi culturali, fungendo da spazio in cui i residenti della città possono tornare in contatto con la natura. Generalmente, una serra assume la forma di una cupola con una sezione centrale convessa, la serra del Seoul Botanic Park è stata progettata sotto forma di un piatto concavo di 100 m di diametro. Il bordo della serra è più alto della parte centrale, conferendogli la somiglianza di un fiore, consentendo così ai visitatori di impegnarsi nello spazio espositivo lungo il percorso di circolazione, facendo loro vivere le piante in modo più tridimensionale.