363 CONDIVISIONI
13 Ottobre 2021
12:13

Il mistero della roccia nel deserto che sembra tagliata a metà col laser interroga il web

Saranno stati gli alieni a fare un taglio netto dell’enorme masso Al Naslaa? È la domanda che si stanno ponendo molti utenti di internet che hanno reso virale il mistero della particolare formazione rocciosa. Proviamo a spiegare come sia possibile che esiste questa perfetta fessura nella roccia.
A cura di Clara Salzano
363 CONDIVISIONI
Il mistero della roccia tagliata a metà nel deserto dell’Arabia Saudita
Il mistero della roccia tagliata a metà nel deserto dell’Arabia Saudita

Nel mondo del web sta facendo molto rumore la notizia di una gigantesca roccia nel nord-ovest dell'Arabia Saudita che sembra perfettamente divisa nel mezzo. Alcuni hanno urlato agli "alieni!", per altri la formazione rocciosa di Al Naslaa, situata nell'oasi di Tayma, è probabilmente uno dei petroglifi più fotogenici o che il perfetto taglio nel mezzo del masso sia frutto di tecnologie innovative. Eppure secondo recenti scoperte archeologiche pare che l'area di Tayma sia abitata fin dai tempi più antichi e il mistero dunque si infittisce ancora di più. Proviamo a comprendere le ragioni dell'esistenza della strana formazione rocciosa di Al Naslaa.

L'enorme masso di Al Naslaa, nell'oasi di Tayma, in Arabia Saudita, è una particolare formazione rocciosa di arenaria, alta 9 metri per 7 metri di larghezza. Il suo perfetto taglio che divide in due la roccia ha destato molti interrogavi nei gruppi di Reddit, Twitter e Instagram. Saranno stati gli alieni a fare un taglio netto dell'enorme masso Al Naslaa? È la domanda che si stanno ponendo molti utenti di internet che hanno reso virale il mistero della strana formazione rocciosa. Per altri il taglio può essere stato fatto da una tecnologia laser avanzata oppure è frutto del lavoro delle antiche civiltà che erano più evolute della nostra. La roccia Al Naslaa ha in realtà quella perfetta fessura perché si tratta di due menhir le cui facce piatte hanno una spiegazione naturale. È infatti probabile che il terreno nel tempo si sia leggermente e la roccia si sia spezzata. Lo spostamento sotterraneo del terreno potrebbe essersi originato a causa di una diga vulcanica di origine minerale oppure la causa potrebbe essere imputabile ad una vecchia crepa da pressione o ad una vecchia linea di faglia che spesso spesso può essere responsabile dell'indebolimento della roccia che si erode in superficie. La spiegazione definitiva è stata poi fornita dal geologo Cherry Lewis, ricercatore onorario presso l'Università di Bristol, che ha attribuito la causa al "gelo e disgelo" spiegando:  "Quando le temperature scendono, l'acqua si congela e si espande, causando l'allargamento e l'allungamento della fessura".

363 CONDIVISIONI
La Madonna dei naviganti di Santa Teresa di Gallura assomiglia a una vagina
La Madonna dei naviganti di Santa Teresa di Gallura assomiglia a una vagina
La nuova casa di Chiara Ferragni e Fedez a Milano
La nuova casa di Chiara Ferragni e Fedez a Milano
56.467 di CS Design
Vacanze da sogno nel villaggio di isole nelle isole in uno dei luoghi più remoti del pianeta
Vacanze da sogno nel villaggio di isole nelle isole in uno dei luoghi più remoti del pianeta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni