Affacciata su uno dei panorami più spettacolari dell'Isola d'Elba e circondata da un magnifico parco secolare, Villa Ottone è una residenza Ottocentesca che ha ospitato alcuni dei nomi più rinomati del panorama culturale internazionale, dall'artista Paul Klee allo scrittore Renato Fucini, da Edmondo De Amicis a Telemaco Signorini. Oggi Villa Ottone è un hotel di lusso e charme immerso in un paesaggio paradisiaco sull'isola più grande dell'arcipelago toscano.

Villa Ottone è stata costruita nel 1860 dalla marchesa Avila Altoviti Toscanelli di Pisa, che voleva curare il figlio, Giovan Battista, sull'Isola d'Elba, in un ambiente marittimo, dalla tubercolosi. Durante il suo soggiorno a Villa Ottone la marchesa si circondò da diverse figure di spicco del mondo della cultura, e quest'atmosfera raffinata ed elegante è ancora oggi percepibile. La villa, che conserva l'originale impianto ottocentesco, oggi è un hotel di lusso con spiaggia privata. Le camere e suite sono caratterizzate da un'atmosfera sofisticata e rilassata, con affreschi alle pareti e arredi storici in grado di immergere gli ospiti nella storia del luogo. La biancheria è impreziosita da tessuti come l'organza, il lino e la seta. Tutti gli ambienti sono decorati con colori tenui che fanno risaltare i soffitti affrescati e stuccati e si armonizzano perfettamente con i colori paradisiaci dell'Isola d'Elba.

Villa Ottone è un hotel di design sul mare. Si accede alla villa attraverso un fiabesco viale alberato. L'albergo accoglie i propri ospiti in un ingresso a doppia altezza definito dalla monumentale scala della casa. Da qui si accede al salone della musica,  dove rilassarsi e godere del panorama mozzafiato dalle grandi aperture, e al bar rinomato, in tutta l'Isola e non solo, per i suoi prestigiosi drink. Le bellissime camere e suite sono collocate al primo e al secondo piano della Villa ed evocano, dai nomi, un passato ricco di suggestioni. Molte delle camere sono rivolte verso il mare regalando agli ospiti scorci indimenticabili, soprattutto all’imbrunire, quando il lento calare del sole si affievolisce dietro la collina di Portoferraio. Si pranza e si cena immersi in un giardino alberato dove il rumore e la frenesia della città sono un lontanissimo ricordo. Sorseggiare un ottimo drink del bar della villa, con vista mozzafiato sul tramonto, è una delle attività più appaganti dell'Isola d'Elba. "Romanticismo e esclusività concorrono a fare di questo Hôtel de Charme un paradiso per le vacanze".