James Irvine_01

James Irvine nasce a Londra nel 1958. Si iscrive al corso di Furniture Design del Royal College of Art di Londra conseguendo il diploma di laurea nel 1984. Durante gli studi incontra un giovane Jasper Morrison che sarebbe diventato negli anni uno dei suoi più cari amici e compagni di starda. Da allora ha vissuto e lavorato a Milano. James Irvine collabora con lo studio di design di Olivetti fino al 1993 e fino al 1997 è uno dei partner di Sottsass Associati. Nel 1988 ha lavorato a Tokyo per lo studio di design di Toshiba. Oggi lo studio di design di James Irvine progetta prodotti industriali per aziende quali Canon, Artemide e Whirpool. Nel 1999 disegna la nuova flotta di autobus Mercedes Benz per la città di Hannover. Nel campo dell’arredamento, il suo primo cliente è Cappellini. Ha collaborato con numerose aziende di classe internazionale, tra le quali B&B Italia e Magis.

La mia idea di design è in continua evoluzione. Ciascun progetto ha necessità e requisiti diversi e trova espressione in contesti differenti: il mio approccio al design si modella necessariamente attorno alle sue necessità. Un designer deve essere flessibile. Trovo interessante quando i designer fanno un passo indietro. I designer di oggi hanno un ego enorme. A me piace invece pensare al prodotto come all’opera di un “eroe sconosciuto”.