100 alberi creati da artisti e nomi noti verranno venduti per raccogliere fondi da devolvere alla Fondazione Santobono-Pausillipon ONLUS: è questo il Natale di solidarietà di Napoli voluto da Sergio Valente. Il Natale dei 100 Alberi d’Autore è un appuntamento imperdibile delle festività natalizie. Dopo Roma e Milano, quest’anno l’Associazione Sergio Valente ha portato a Napoli la XXIV Edizione nel Salone degli Specchi del più antico e prestigioso Teatro d’Opera, il Teatro San Carlo di Napoli.

I 100 Alberi d'autore sono opere d’arte realizzate da stilisti,
designer, artisti e architetti famosi, uniti per raccogliere fondi da destinare ad Associazioni e Fondazioni benefiche ed Enti di ricerca. La XXIV Edizione del Natale dei 100 Alberi d’Autore verrà devoluta a favore della Fondazione Santobono-Pausillipon ONLUS di Napoli, legata all’omonima struttura sanitaria destinata esclusivamente all’infanzia. Gli alberi sono stati presentati durante una serata di gala il 5 dicembre 2017 al Teatro San Carlo di Napoli e resteranno in mostra fino al 10 dicembre nel Salone degli Specchi.

La vendita dei 100 Alberi d'autore andrà, nello specifico, a finanziare il progetto "Un Giardino Incantato per il Santobono" allo scopo di dare una nuova veste alle aree esterne comuni dell'ospedale con l'inserimento di giochi, colori, piante, fiori e illuminazioni pensate per dare un'atmosfera magica al Santobono e immergere i bambini in un ambiente incantato dove allontanare le paure. "La sfida", spiega l'Associazione Sergio Valente, "è quella di ridurre l'impatto emotivo e spesso traumatico del ricovero ospedaliero accogliendo il bambino e la famiglia che lo accompagna in un ambiente positivo, allegro e funzionale".

Tra i 100 Alberi d'Autore spicca "Recycled Tree", l'opera d'arte nata dalla collaborazione tra Ilaria Venturini Fendi e Slamp, alta due metri, che usa gli sfridi di produzione delle collezioni di lampade Slamp più iconiche. L'albero sui generis, pezzo unico, è stato realizzato a mano dalla fashion designer ed è esposto nel Salone degli Specchi del teatro San Carlo di Napoli per essere poi venduto dall’Associazione Sergio Valente, promotrice dell’iniziativa “Il Natale dei 100 Alberi d’autore”, destinando il ricavato alla struttura pediatrica Santobono-Pausillipum. “Mi piaceva l’idea di usare gli scarti di lavorazione per un albero scultura che emerge da un fondo di specchi e riflessi di luce", racconta Ilaria Venturini Fendi, la più giovane delle figlie di Anna, che nel 2006 ha fondato il brand Carmina Campus dopo essere stata Direttore Creativo Accessori Fendissime e Shoe Designer Fendi, "Il risultato riprende l’immagine dei nostri allestimenti spesso fatti con gli sfridi, unendola alle creazioni luminose di Slamp”.

Recycled Tree – Ilaria Venturini Fendiin foto: Recycled Tree – Ilaria Venturini Fendi