Quando nel 1938 il geniale ingegnere Ferdinand Porsche completò i primi prototipi della berlina e la cabriolet, chiamate Typ1, nessuno poteva immaginare che avrebbero rivoluzionato il concetto di mobilità e segnato la nascita di una leggenda chiamata Maggiolino. "Innovazione nel design e nella meccanica furono tra le maggiori novità nella produzione automobilistica del periodo, capaci di rendere il Maggiolino la prima vera auto alla portata di tutti.", dichiara la Volkswagen, "Simbolo della nascita di Volkswagen e primo prototipo di “vettura per tutti”, il Maggiolino è ancora oggi, dopo più di ottant’anni, incontrastata icona di stile in tutto il mondo". Oggi il designer Danni Koldal ha trasformato un Maggolino Volkswagen deluxe del 1961 in una roadster audace con un trattamento nero opaco e alcuni pezzi mancanti rispetto alla versione originale ma tale da poter tranquillamente passare per una delle fantastiche automobili che Batman userebbe in uno dei suoi film.

Il nuovo Maggolino Volkswagen ideato dal designer Danni Koldal sembra uscita da un film di Batman, degna delle più audace Gotham City. Il look scelto da Koldal ha dato all'iconico modello deluxe del 1961 una veste nera opaca minimalista adatta al XXI secolo e una disposizione cabrio che meglio permette di vivere la strada. Il quattro ruote d'epoca è stato trasformato in un'automobile sportiva ma sempre elegante. Il parabrezza anteriore è stato ridotto al minimo, per conferire maggiore personalità alla vettura. Il nero opaco è contrastato dalle finiture bianco-argento sulle porte, sul cofano e sui cerchi in lega. Dal film Herbie a Quantum of Solace di James Bond, il Maggiolino Volkswagen è sempre stata un'icona dell'immaginario collettivo e questa trasformazione o questa nuova veste conferisce un nuovo stile accattivante e contemporaneo a un mito dell'automobile.