18 Febbraio 2021
15:08

Il parcheggio per biciclette più sicuro al mondo

La rivoluzione del parcheggio per biciclette e dei marciapiedi si chiama Onee. Si tratta di una capsula intelligente, modulare e personalizzabile che fornisce un parcheggio sicuro per le biciclette e servizi per gli spazi pubblici. Proprio come il riccio di mare da cui prende il nome, Oonee è dotato di dispositivi di sicurezza per qualsiasi carico al suo interno e si adatta a tutte le strade delle città.
A cura di Clara Salzano

Sempre più studi affermano che il parcheggio delle biciclette sia una necessità crescente nelle città dove ciclismo è in forte espansione, spesso però lo spazio per una bicicletta è sempre esiguo e si onta che ce ne sia uno ogni 116 ciclisti nelle grandi metropoli. Senza contare tutti i rischi a cui si va incontro lasciando la propria bicicletta parcheggiata sul marciapiede, spesso incustodita. Oonee è la rivoluzione del parcheggio bici che consiste in una rete di pod che offre alloggi sicuri per le due ruote.

Proprio come il riccio di mare da cui prende il nome, Oonee è un pod intelligente, modulare e personalizzabile che fornisce un parcheggio sicuro per la tua bici oltre che servizi per gli spazi pubblici. Disponibile in diversi colori e dimensioni, Oonee si adatta a qualsiasi ambiente urbano e rappresenta una vera e propria rivoluzione per i marciapiedi delle città che finalmente potranno essere liberati da tutte le numerose biciclette che vengono parcheggiate nelle città con una forte mobilità sostenibile. Ogni capsula contiene circa sei o sette biciclette, più una pompa per uso pubblico. Dotato di dispositivi di sicurezza per proteggere il proprio carico interno, Oonee è il parcheggio per biciclette più sicuro al mondo.

Oonee è anche il nome della società di parcheggi sicuri per biciclette con cui l'amministrazione de Blasio, sindaco di New York, sta dialogando per installare due nuovi pod lungo alcuni marciapiedi della città. I primi prototipi, di dimensioni più grandi e dotati di servizi agli spazi pubblici, sono già stati installati vicino al Barclays Center, al terminal dei traghetti di Staten Island a Manhattan e in Journal Square a Jersey City. Il fondatore dell'azienda Shabazz Stuart ritiene che unità più piccole potrebbero essere installate presto ovunque: "A New York, miriamo a creare più di 20.000 posti sicuri per biciclette. Stiamo sperimentando varie iniziative, quindi abbiate pazienza mentre perfezioniamo i nostri processi.", spiega Stuart, "Oonee funge da parcheggio per biciclette comunitario sicuro per residenti, lavoratori dell'area e visitatori. I membri della comunità possono registrarsi gratuitamente e accedere al pod per l'utilizzo in base all'ordine di arrivo. Tutti possono utilizzare i servizi pubblici all'esterno. In futuro, Oonee offrirà ottimizzazioni, riparazioni e altri servizi essenziali per le biciclette parcheggiate nel pod".

La bicicletta si compra al distributore automatico
La bicicletta si compra al distributore automatico
La bicicletta progettata per pedalare sul ghiaccio
La bicicletta progettata per pedalare sul ghiaccio
La bici elettrica di Tesla è un ponte tra biciclette e veicoli stradali
La bici elettrica di Tesla è un ponte tra biciclette e veicoli stradali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni