29 Ottobre 2020
11:45

Il primo traghetto elettrico a guida autonoma

La nuova società norvegese Zeabuz ha creato un innovativo servizio di traghetti urbani elettrici, ad emissioni zero e autonomi. I traghetti opereranno su richiesta, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, saranno facili da usare, intelligenti e rispettosi dell’ambiente per far fronte alla crisi climatica nelle città più densamente abitate lungo i corsi d’acqua o affacciate sul mare.
A cura di Clara Salzano

Il mondo è sempre più urbanizzato e la maggior parte delle città si trova nelle zone costiere o lungo corsi d'acqua. Ciò richiede che le nuove soluzioni di trasporto debbano essere convenienti, prive di emissioni e dovranno utilizzare i corsi d'acqua. La nuova società norvegese Zeabuz ha creato un innovativo servizio di traghetti urbani elettrici, ad emissioni zero e autonomi. I traghetti opereranno su richiesta, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, saranno facili da usare, intelligenti e rispettosi dell'ambiente per far fronte alla crisi climatica nelle città più densamente abitate lungo i corsi d'acqua o affacciate sul mare.

Zeabuz venderà servizi di mobilità autonoma sia alle città che agli insediamenti lungo la costa. I traghetti Zeabuz saranno piccoli, elettrici e on demand. "L'autonomia calza come un guanto con traghetti elettrici. Ciò consente un controllo migliore, un funzionamento ottimale, sicurezza e manutenzione ", afferma Asgeir J. Sørensen, direttore del centro di ricerca NTNU sulle operazioni marittime autonome, NTNU AMOS."La nostra soluzione di autonomia è leader mondiale e può abilitare traghetti a guida autonoma che manovrano in sicurezza tra le altre barche, attraccano alla banchina da sole e gestiscono i passeggeri in sicurezza. Lavoriamo con DNV GL, l'amministrazione costiera norvegese e la direzione marittima norvegese per testare due prototipi a Trondheim. La tecnologia unica è stata sviluppata presso NTNU e lo sarà messo a disposizione dell'azienda", afferma Susanne Jäschke, CEO ad interim dell'azienda.

La crisi climatica significa comporterà una grande richiesta di mobilità intelligente e rispettosa del clima soluzioni in tutto il mondo. NTNU ricerca da molti anni il controllo e l'autonomia delle navi e l'avventura industriale norvegese relativa al posizionamento dinamico delle navi è iniziata a NTNU. L'azienda proviene da NTNU AMOS e i dipartimenti di tecnologia marina, ingegneria cibernetica e sistemi elettronici e ha ricevuto il supporto chiave dal programma FORNY del Consiglio norvegese della ricerca. Zeabuz è ora alla ricerca di partner e talenti che desiderano unirsi al team e consentire l'assenza di emissioni mobilità sui corsi d'acqua.

Questo traghetto elettrico trasparente è il futuro della navigazione in Germania
Questo traghetto elettrico trasparente è il futuro della navigazione in Germania
Sui canali di Amsterdam arrivano le prime barche a guida autonoma
Sui canali di Amsterdam arrivano le prime barche a guida autonoma
YAPE, il primo veicolo autonomo elettrico per lo urban delivery
YAPE, il primo veicolo autonomo elettrico per lo urban delivery
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni