9 Marzo 2021
11:52

Il primo villaggio di case stampate in 3D cerca inquilini

Avreste mai pensato di vivere in una casa realizzata con la stampa 3D? È ciò che sta per accadere a Eindhoven dove è stato realizzato il primo villaggio di case stampate 3D che cercano adesso inquilini. Le case sono tutte accoglienti e dotate di ogni comfort, con interni di design, e un esterno che si integra perfettamente nel contesto. La costruzione sarà pronta intorno a marzo-aprile 2021 e abitabile da agosto.
A cura di Clara Salzano

"Vuoi vivere innovativo e verde in un posto speciale in una casa più che speciale? A Bosrijk, parte del nuovo complesso residenziale di Eindhoven Meerwijk, Vesteda affitterà presto la prima casa stampata in cemento 3D effettivamente abitabile. Estremamente confortevole, accogliente, luminoso e silenzioso all'interno. Dall'esterno un vero e proprio colpo d'occhio a forma di masso, perfettamente inserito in un ambiente naturale che forma una stanza verde intorno alla casa.", con queste parole i creatori del progetto Milestone lanciano un appello ai futuri inquilini del primo villaggio al mondo di casa stampate in 3D che sta per essere completato nei Paesi Bassi.

La casa Vesteda è la prima casa del progetto Milestone. La costruzione sarà pronta intorno a marzo-aprile 2021 e sarà ufficialmente aperta per essere occupata ad agosto. Questa casa unica è in affitto e la società Milestone sta cercando i primi inquilini che siano dei residenti motivati per essere ambasciatori. I primi abitanti di Vesteda dovranno infatti testare il comfort e l'abitabilità della casa per un periodo di massimo 6 mesi, pagando un canone mensile di 800 euro. "È una casa accogliente, luminosa e tranquilla dotata di tutti i comfort moderni, come il riscaldamento a pavimento e un sistema di ventilazione con recupero di calore. La cucina Bruynzeel riccamente attrezzata e senza maniglie con piano di lavoro in composito è dotata di un frigorifero Siemens, congelatore, forno a vapore di lusso, lavastoviglie e piano cottura a induzione con estrazione integrata e un Quooker Fusion, un rubinetto per acqua bollente, calda e fredda. Il lussuoso bagno dispone di cabina doccia e lavandino.", spiegano i creatori.

Ogni casa del villaggio compre un ingresso, un soggiorno con cucina a vista, due camere da letto , un bagno, una toilette separata e un ripostiglio. Tutte le aree della casa sono al piano terra. "Spazio tutt'intorno. Non troverai recinti o barriere intorno alla casa. L'ambiente naturale appartiene a tutti i residenti di Bosrijk. Ciò dà una piacevole sensazione di spazio. Il soggiorno offre l'accesso tramite una porta scorrevole a una spaziosa terrazza in materiale composito resistente con l'aspetto naturale del legno.", continua Milestone. "Grazie al metodo di costruzione con la stampa 3D del cemento, l'architetto ha avuto grande libertà di progettazione. Ciò si riflette anche nel design della casa. Grazie alla sua forma a masso, la casa sembra futuristica e senza tempo allo stesso tempo. Futuristico per lo stile architettonico suggestivo, senza tempo perché le case in pietra fanno pensare che siano lì da molto tempo". Invece Vesteda è una concentrazione anche di innovazione e sostenibilità con sistema IOT per il controllo tramite app di termostato, ventilazione e illuminazione, niente gas metano ma la casa è riscaldata tramite rete termica e il consumo di elettricità rimane limitato.

Un senzatetto diventa il primo abitante di una casa stampata in 3D  in America
Un senzatetto diventa il primo abitante di una casa stampata in 3D in America
Questa bellissima casa è stampata in 3D ed è in vendita
Questa bellissima casa è stampata in 3D ed è in vendita
Il primo ponte al mondo in acciaio inossidabile stampato in 3D
Il primo ponte al mondo in acciaio inossidabile stampato in 3D
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni