Il Principato di Monaco è famoso per essere una delle strisce di terra sulla Costa Azzurra, tra le Alpi e il mare, più bella del mondo. Con i suoi 2 chilometri quadrati di estensione, il Principato di Monaco è il secondo stato sovrano più piccolo al mondo eppure presto i suoi abitanti potranno contare su un territorio più esteso grazie al nuovo progetto di espansione firmato dall'architetto Renzo Piano. L'Anse du Portier è un piano di sviluppo che prevede la realizzazione di 300.000 metri quadrati di estensione del territorio verso terra e sul mare con la costruzione di un nuovo porticciolo ed edifici sull'acqua.

L'Anse du Portier fa parte del più grande progetto Extension en Mer. Il progetto di Renzo Piano vede la realizzazione di un nuovo porto con attorno una superficie di 3.000 metri quadrati occupati da ristoranti, negozi e caffetterie, poste su un livello inferiore rispetto a quello stradale mentre una passerella collegherà il nuovo porto con il lungomare rivisitato e ripensato come un nuovo spazio pubblico da restituire alla comunità. Sul lungomare, oltre il porto e la promenade, verrà realizzato un nuovo complesso residenziale composto da un edificio a forma di nave frammentata. Il complesso ospiterà 47 appartamenti di lusso in una struttura di 60 metri di altezza sviluppati su 18 piani.

Verso terra l'estensione sarà caratterizzata da giardini disegnati dal paesaggista Michel Desvigne. Per la realizzazione dell'intero progetto si sta lavorando alla costruzione di una struttura elevata dal mare fino a 30 metri e fatta di cemento armato riempito di sabbia in modo da sottrarre terra al mare. Sulla nuova piattaforma che si verrà a creare spiccherà l'edificio bianco di Renzo Piano rivestito in ceramica brillante per riflettere il mare e il luccichio delle onde. Si prevede di completare una prima fase del progetto entro il 2022 e definitivamente nel 2024.